Buon appetito con il cuscus


Il cuscus è semola di grano duro lavorata a mano e setacciata fino a formare piccolissimi granelli che in un secondo momento vengono cotti a vapore in apposite pentole: le cuscussiere. Il cuscus è il piatto chiave della tradizione araba nord-africana

Il cuscus è semola di grano duro lavorata a mano e setacciata fino a formare piccolissimi granelli che in un secondo momento vengono cotti a vapore in apposite pentole: le cuscussiere. Il cuscus è il piatto chiave della tradizione araba nord-africana. È molto presente anche nella cucina siciliana e spagnola, segno delle passate colonizzazioni (in queste zone si consuma più frequentemente tiepido o caldo). In commercio si trova comunemente la versione precotta, sicuramente molto comoda; infatti si prepara semplicemente unendo la semola all’acqua bollente leggermente salata e subito dopo si spegne, lasciandola ammorbidire con il coperchio per circa 5 minuti. La quantità di acqua necessaria varia a seconda della quantità di semola e del tipo di condimento (quando molto brodoso è meglio mettere a bollire meno acqua del dovuto).  Oltre alla variante classica, sono in vendita anche cuscus semi-integrali e integrali (ancora più ricchi di proprietà nutritive).













Cuscus di magro
Difficoltà: Facile
15 minuti
15 minuti
Cuscus di magro



















Buon appetito con il cuscus - Ultima modifica: 2011-07-14T00:00:00+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome