Un piatto unico preparato con ingredienti di terra e di mare: un cuscus arricchito dal sapore del pesce azzurro e dalla freschezze delle verdure estive, non mancano le profumate erbe aromatiche

Voti: 3
Valutazione: 4.33
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Facile
30 minuti
30 minuti
Impatto glicemico
400 chilocalorie

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Scottate i pomodori in acqua bollente, pelateli e tagliate la polpa a dadini. Quindi conditeli con l’aglio tritato insieme al prezzemolo, un cucchiaio d’olio, un pizzico di sale e di origano.
  2. Stendete le sarde leggermente sovrapposte in una pirofila. Ricopritele coi pomodori e fatele insaporire per 20 minuti.
  3. Rosolate in una padella i cipollotti affettati con 3 cucchiai d’olio per 5 minuti, aggiungete la melanzana e il peperone ridotti in dadini piuttosto piccoli, salate e cuocete a calore medio per 10 minuti, bagnando, se serve, con poca acqua. A fine cottura, aromatizzate con i pinoli e la menta tritata.
  4. Infornate le sarde a 200 °C per 10 minuti abbondanti
  5. Preparate il cuscus, facendolo rinvenire nel brodo bollente con un goccio d’olio. Mescolatelo agli ortaggi e stendetelo sul fondo dei piatti, adagiatevi il pesce e servite.
Voti: 3
Valutazione: 4.33
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Cuscus integrale agli ortaggi con sarde alla napoletana - Ultima modifica: 2021-06-27T18:26:59+02:00 da Redazione
Cuscus integrale agli ortaggi con sarde alla napoletana - Ultima modifica: 2021-06-27T18:26:59+02:00 da Redazione
Advertisement

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome