Uno tira l'altro, questi "saltimbocca" vegetariani si preparano con le taccole o meglio con i piattoni, verdure spesso trascurate ma molto importanti per la nostra dieta, per non parlare dei loro costi molto contenuti.

Taccole e piattoni sono ricchi di fibre e sali minerali: di più, riducono l'assorbimento di grassi e zuccheri e tengono a bada la fame.
Abbiamo chiamato saltimbocca questi involtini perchè li abbiamo preparati con prosciutto e salvia. Noi abbiamo utilizzato un affettato vegan simile al prosciutto, ma se non siete vegetariani potete utilizzare sia il cotto che il crudo.

Difficoltà: facile
25 minuti
Impatto glicemico

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Cuocete le taccole in acqua bollente salata finchè cotte ma ancora al dente (10-15').
  2. Riducete a lunghe fettine sia l'affettato vegan che il formaggio. Lavate delle foglioline di salvia.
  3. Quando cotte, scolate le taccole e disponete sopra ogni taccola una fettina lunga di formaggio e di affettato, poi arrotolate e fissate con uno stecchino. Se vi piace la salvia, inseritene metà fogliolina.
  4. Rosolate i saltimbocca con un po' di burro chiarificato o olio in padella. Oppure potete riscaldarli in forno a 190° con grill per qualche minuto, in una pirofila imburrata.

Note

Potete evitare il formaggio e preparare i saltimbocca solo con affettato e salvia.
Altra alternativa è impanare con la farina i rotolini prima di rosolarli nel burro (o nell'olio).

Se vi avanzano le taccole, potete preparare questi spaghetti veloci!

Voti: 4
Valutazione: 4.5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Saltimbocca vegetariani di taccole - Ultima modifica: 2020-06-26T04:48:17+00:00 da Chiara Fumagalli
Saltimbocca vegetariani di taccole - Ultima modifica: 2020-06-26T04:48:17+00:00 da Chiara Fumagalli