I ravioli veloci con sugo nell'impasto sono un primo veramente saporito. Utilizzando la passata di pomodoro come parte acquosa da combinare con la farina, doniamo all'impasto un gusto sorprendente, che si rivelerà ancor di più se rosolati in olio (o burro) dopo la cottura.

Noi abbiamo farcito questi ravioli con ricotta, parmigiano, cime di rapa e pinoli: per la versione vegan farciteli solo con cime di rapa (o spinaci, o bietole) saltati, oppure insieme alle patate cotte e schiacciate, insaporite con un trito di aglio e aromi.

Ricette con le conserve

Questa Settimana Naturale parla di buone conserve: in autunno utilizziamo i pomodori che abbiamo messo in vasetto durante l'estate per questi ravioli e per una focaccia al gusto pizza. Anche le barbabietole cotte si conservano a lungo, e sono gustosissime per dei saporiti gnocchi viola. E poi lenticchie, per la pizza vegan no glutine no lievito e il tortino con patate e spinaci; le pesche sciroppate, altra conserva deliziosa, che abbiamo utilizzato per un plumcake vegan velocissimo: lo preparerete in 8 minuti.
Infine, chi l'ha detto che preparare la marmellata è un'operazione lunga? Questa confettura di cachi è realizzata in 10 minuti ed è pronta dopo un riposo in frigorifero: non viene neanche cotta ma risulta morbida e altamente spalmabile!

Difficoltà: facile
30 minuti
25 minuti

Ingredienti

Per persone
Per la farcia:

Istruzioni

  1. Mescolate la farina con due pizzichi di sale. Versate un cucchiaio di olio e la passata di pomodoro. Con la forchetta incorporate piano piano la passata.
  2. Ora impastate con le mani fino a formare una palla piuttosto liscia e asciutta. Se volete fate riposare l'impasto per 25 minuti nella ciotola coperta con pellicola: il riposo serve solo per facilitare la stesura. Mentre la pasta riposa preparate la farcia.
  3. Mondate le cime di rapa: eliminate gambi e parti gialle tenendo infiorescenze e foglie. Rosolatele in olio e uno spicchio d'aglio, poi stufatele aggiungendo un mestolo d'acqua per 5 minuti. Mescolate e fate asciugare, salate e pepate.
  4. Amalgamate ricotta con parmigiano e pepe: tenete da parte. Tostate i pinoli.
  5. Se siete riusciti a far riposare la pasta, la stesura a matterello sarà molto facile: cercate di stendere uno strato molto sottile. Ricavate dei dischi di pasta utilizzando un tagliapasta, un coppapasta o un vasetto capovolto.
  6. Farcite i dischetti con un po' di ricotta e un po' di cime di rapa, qualche pinolo e sovrapponete un secondo dischetto. Chiudete il raviolo premendo con i rebbi di una forchettina.
  7. Ravioli al pomodoro ripieni di cime di rapa
    Lessate normalmente in acqua bollente salata finchè i ravioli salgono a galla. Potete rosolarli poi in olio (o burro) e salvia.
Voti: 4
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Ravioli veloci con sugo nell’impasto - Ultima modifica: 2020-11-12T22:53:24+01:00 da Chiara Fumagalli
Ravioli veloci con sugo nell’impasto - Ultima modifica: 2020-11-12T22:53:24+01:00 da Chiara Fumagalli