Questi gnocchi vegan di barbabietola in crema di cavolfiore sono realizzati senza uova.
La crema di cavolfiore è vegan se utilizzate un formaggio vegan spalmabile oppure il tofu frullato: potete anche evitare qualsiasi formaggio o sostituto lasciandola di solo cavolfiore. In questo caso vi consigliamo di insaporirla con aglio, condimenti e spezie.

40 minuti

Ingredienti

Per persone
Per la crema di cavolfiore:

Istruzioni

  1. Portate a bollore due pentole d'acqua (una sola se non volete realizzare la crema di cavolfiore) e salate. Dividete il cavolfiore a cimette. In una pentola lessate le cimette, nell'altra le patate con la buccia.
  2. Quando il cavolfiore è cotto (15 min) prelevate le cimette con la schiumarola e tenete da parte anche un po' d'acqua di cottura. Quando le patate sono cotte, attendete si intiepidiscano. Pelatele e grattugiatele (o schiacciatele con lo schiacciapatate) in una ciotola.
  3. In un mixer, frullate 150g di barbabietola cotta fino ad ottenere un composto fine e liscio. Aggiungetelo alle patate schiacciate.
  4. Spolverate due pizzichi di sale. uno di noce moscata e mescolate, cercando di amalgamare più possibile patate e barbabietola. Iniziate a unire la farina setacciandola sopra il composto e impastate.
  5. Formate una palla lavorando l'impasto con le mani (con i guanti se non volete colorare le mani di viola). La palla sarà un po' appiccicosa: non aggiungete farina altrimenti lo gnocco risulterà duro.
  6. Potete far riposare la palla coperta con un canovaccio, o creare subito gli gnocchi. Mentre riposa potete preparare la crema di cavolfiore. Fate asciugare e rosolare i cavolfiori in padella per 5 minuti, senza dorarli, con un filo d'olio. Trasferiteli in un mixer (tenete qualche cimetta piccola per decorare) e frullate insieme a uno spicchio d'aglio tritato, due cucchiai di acqua di cottura e un pizzico di pepe. Aggiungete nel mixer anche il formaggio spalmabile. Trasferite la crema in un pentolino per scaldarla nuovamente e aggiustate di sale e di noce moscata.
  7. Infarinate leggermente il piano. Formate dei filoni e tagliate gli gnocchi. Buttateli in acqua bollente salata e prelevateli quando salgono a galla.
  8. Gnocchi vegan di barbabietola
    Trasferiteli nella salsa di cavolfiore e profumate con un po' di pepe e salvia.

Note

Gnocchi di broccolo senza uova
Gnocchi di broccolo

Provate gli gnocchi di broccoli senza uova!

Voti: 3
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Gnocchi vegan di barbabietola in crema di cavolfiore - Ultima modifica: 2020-11-12T21:13:53+01:00 da Chiara Fumagalli
Gnocchi vegan di barbabietola in crema di cavolfiore - Ultima modifica: 2020-11-12T21:13:53+01:00 da Chiara Fumagalli