Se non avete mai provato a fare i ravioli in casa, grazie a questa ricetta realizzerete come sia facile prepararli.
I ravioli all'acqua con cavolo viola hanno solo due ingredienti: farina e acqua. Un'acqua un po' speciale, colorata e ricca di vitamine, che li colorerà di viola chiaro.

Non si spreca niente in questa ricetta: il cappuccio serve sia per l'impasto che per la farcia, di cui troverete nella ricetta sia la versione vegan che vegetariana.
E' consigliabile utilizzare almeno una farina con glutine per la tenuta della pasta: noi abbiamo utilizzato un mix di farine.

Advertisement

Infornate il cavolo cappuccio viola rimasto per un secondo diverso dal solito!

Difficoltà: facile
25 minuti
30 minuti

Ingredienti

Per ravioli
Per la farcia vegetariana, oltre al cavolo cappuccio:
per la farcia vegana, oltre al cavolo cappuccio:

Istruzioni

  1. Affettate il cavolo cappuccio a striscioline. Trasferitele in una padella antiaderente, con 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, 3 pizzichi di sale e un bicchiere di acqua. Lasciate cuocere 10 minuti con il coperchio.
  2. Accertatevi che l'acqua non sia evaporata: ci servono 100ml di acqua filtrata dalla cottura del cavolo cappuccio. Nel caso sia poca, aggiungetene altra e lasciate cuocere per qualche minuto. Scolate il cavolo cappuccio con un colino avendo cura di appoggiarlo su una ciotola.
  3. Ottenete l'acqua di cottura di un colore viola intenso. L'acqua del cavolo cappuccio è già salata e contiene un pochino di olio quindi non è strettamente necessario aggiungere sale alle farine. Se siete abituati a mangiare salato, aggiungete solo un pizzico all'impasto.
  4. In una terrina mescolate le due farine per arrivare a 150g in totale. Utilizzate qualsiasi farina abbiate nella dispensa. Aggiungete l'acqua viola a poco a poco, amalgamando prima con una forchetta e poi impastando con le mani.
  5. Impastate finchè ottenete un composto non appiccicoso e piuttosto liscio. Lasciate riposare nella ciotola coperta da pellicola per mezz'ora.
  6. Stendete la pasta con un matterello in modo piuttosto sottile e con uno stampino create i vostri ravioli: con un coppapasta rotondo, con delle forme, oppure semplicemente quadrati.
  7. Per la farcia: con un mixer, frullate il cavolo cappuccio cotto con ricotta e pecorino grattugiato per la versione vegetariana; con tofu, sale, uno spicchio d'aglio tritato e pepe per la variante vegan. Disponete i mucchietti di farcia all'interno dei ravioli.
  8. Bagnate con un po' di acqua le cornici dei ravioli e sovrapponete la pasta. Premete prima con le dita e poi con i rebbi di una forchetta. Cuocete in acqua bollente salata finchè salgono a galla (5/6 minuti).
  9. Ravioli facili viola senza uova
    Servite con il vostro sugo preferito. Noi li abbiamo conditi con burro, timo e salvia.
Voti: 10
Valutazione: 4.6
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Ravioli all’acqua con cavolo viola (senza uova) - Ultima modifica: 2020-04-16T23:49:07+02:00 da Chiara Fumagalli
Ravioli all’acqua con cavolo viola (senza uova) - Ultima modifica: 2020-04-16T23:49:07+02:00 da Chiara Fumagalli