Questa pizza ha un impasto completamente integrale, cioè senza farine raffinate, vegan e senza lievito.

Chi è intollerante o sensibile ai lieviti, può provare questo impasto che naturalmente non si gonfierà ma rimarrà parzialmente morbido. In questa ricetta non utilizziamo nessun sostitutivo al lievito, solo 4 ingredienti più l'acqua.

L'impasto è per due pizze medio piccole: noi le abbiamo farcite con due varianti vegetariane.
La prima farcitura è un saporito connubio tra una dolce burrata e dei carciofi crudi freschi e croccanti. Potete sostituire la burrata con l'avocado per una variante 100% plant based.
La seconda è una pizza più classica ai pomodorini. Potete sostituire la mozzarella con un formaggio vegan per una variante 100% plant based.

Difficoltà: facile
20 minuti
1 ora

Ingredienti

Per pizze
Per la pizza senza lievito:
Per la variante burrata e carciofi:
Per la variante pomodoro e funghi:

Istruzioni

  1. Setacciate le farina in una ciotola, aggiungete il bicarbonato e il sale. Aggiungete l'olio e versate a poco a poco l'acqua, iniziando a lavorare l'impasto con le mani fino ad ottenere un composto morbido e liscio.
  2. Create una palla e avvolgetela nella pellicola senza PVC: lasciatela riposare fuori dal frigo per 1 ora. Potete anche stenderla subito ma il riposo, anche negli impasti senza lievito, è importante per l'elasticità e la stendibilità della pasta.
  3. Dividete la palla in due e stendetela con il mattarello o con le mani su un piano infarinato (noi abbiamo utilizzato farina di riso) nella forma che preferite. Stendendo alla fine la pizza con le mani incorporete un po' di aria e la renderete più morbida.
  4. Preriscaldate il forno a 220°. Create il cornicione con le dita, poi ungete di olio la superficie e spolverate un pizzico di sale. Infornate per 10-12 minuti.
  5. Per la pizza burrata e carciofi: mondate i carciofi e tagliateli prima a metà, eliminando la barba, poi a spicchi. Condite con olio sale e limone. Dividete la burrata in più parti e spolverate con un po' di sale e pepe.
  6. Pizza integrale senza lievito
    Quando la base della pizza è pronta, disponete i pezzi di burrata, poi la rucola, i carciofi croccanti e la granella di noci (o nocciole). Servitela subito. Se volete cuocere un po' i carciofi infornatela senza rucola e senza burrata per qualche minuto, poi aggiungete gli altri ingredienti.
  7. Pizza integrale senza lievito
    Per la variante al sugo, frullate 2/3 dei pomodorini con due cucchiai di olio e due pizzichi di sale. Versate il sugo fresco sulla base della pizza ancora cruda e distribuitelo. Adagiate anche i pomodorini interi e infornate a 220° per 10 minuti. Sfornate e aggiungete la mozzarella e i funghi grigliati: infornate ancora per qualche minuto per far sciogliere la mozzarella e servite con la rucola.
Voti: 12
Valutazione: 4.75
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Pizza completamente integrale senza lievito - Ultima modifica: 2020-01-31T04:39:36+00:00 da Chiara Fumagalli