Un primo piatto ricco e completo in cui il cavolo nero si sposa perfettamente con la ricotta e le mandorle

Voti: 2
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
25 minuti
30 minuti
Impatto glicemico
500 chilocalorie

Istruzioni

  1. Mondate il sedano rapa e le carote, tagliateli a cubettini e disponeteli in una casseruola con 2-3 cucchiai d’olio e il timo. Cuoceteli a calore medio-basso per 10-15 minuti, versando poca acqua solo se necessario. A fine cottura aggiungete la scorza grattugiata e i pomodori secchi, ben scolati e a cubettini.
  2. Pulite il cavolo nero eliminando le parti bianche fibrose. Lessate le foglie in abbondante acqua salata per 5 minuti abbondanti. Scolatele con una schiumarola conservando la loro acqua al caldo. Poi strizzatele leggermente e spezzettatele
  3. Riunite nel mixer le foglie di cavolo nero, la ricotta, il parmigiano, le mandorle, una presa di sale e di pepe. Di seguito frullate il tutto ottenendo una sorta di pesto verde da regolare, eventualmente, di sale.
  4. Lessate i rigatoni al dente nell’acqua di cottura del cavolo nero. Scolateli al dente e conditeli con il pesto, rendendoli più cremosi versando un po’ dell’acqua di cottura. Distribuite la pasta nei piatti, sistemate al centro il ragù e completate con un filo d’olio.
Voti: 2
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Rigatoni al pesto di cavolo nero e ricotta con ragù di ortaggi - Ultima modifica: 2020-12-18T23:25:43+01:00 da Redazione
Rigatoni al pesto di cavolo nero e ricotta con ragù di ortaggi - Ultima modifica: 2020-12-18T23:25:43+01:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome