Questi gnocchi di pane e cavolo nero sono una variante dei canederli o degli strangolapreti alla trentina, che però sono preparati con gli spinaci e il trentigrana, un formaggio trentino simile al grana.
Noi utilizziamo il cavolo nero, un vero e proprio superfood (come abbiamo descritto qui!).
Le indicazioni passo a passo spiegano tutti i passaggi di questa ricetta che solo all'apparenza non è facile, in realtà è semplicissima.
Ha la semplicità del pane, del latte e delle foglie verdi, anche nel sapore. Un sapore casalingo, corposo e confortevole: questo piatto è perfetto per le prime serate fredde di stagione.

Variante senza glutine e senza latticini

Naturalmente potete utilizzare il pane senza glutine, e sostituire la farina con la farina di avena o di sorgo bianco. Utilizzate il latte di anacardi al posto del latte vaccino, per una variante senza latticini. Sostituite anche il burro con l'olio extravergine di oliva.

Advertisement
Difficoltà: media
30 minuti
2 ore
10 minuti

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Tagliate a cubetti il pane raffermo. Se non avete intenzione di raschiare la crosta, mantenetela ma considerate che prolungherete l'ammollo: la crosta dovrà disfarsi e non rimanere dura. Raschiatela per ottenere un ammollo veloce (1 ora invece di 2 ore, 2 ore e mezza).
  2. Utilizzate una ciotola bassa e larga: versate il latte. Coprite con una pellicola e lasciate in riposo 1-2 ore, mescolando ogni tanto il composto.
  3. Occupatevi del cavolo nero. Mondatelo eliminando il torsolo interno in ogni foglia e lavandolo in acqua e bicarbonato.
  4. Tagliuzzate grossolanamente e lessate in acqua bollente salata per 15 minuti.
  5. Tritate a coltello. Passatelo in padella con aglio, cipolla tritata, olio e spezie preferite (peperoncino, pepe).
  6. Il pane sarà a questo punto ben morbido. Aggiungete 2 uova e il parmigiano.
  7. Mescolate ottenendo un composto morbido, appiccicoso e granuloso ma senza grumi o parti dure (ad esempio croste non adeguatamente ammollate). Aggiungete il cavolo nero e la farina, anche senza glutine (es. di avena o di sorgo bianco, che ha sapore neutro).
  8. Ottenete il composto per gli gnocchi. Potete farlo raffreddare 10 minuti in frigorifero o modellare subito grossi gnocchi ovali.
  9. Gnocchi di pane e cavolo nero
    Tuffateli in acqua bollente salata e scolate quando vengono a galla. Noi li abbiamo conditi con burro e salvia.

Note

Tortino di ceci e cavolo nero
Torretta facile e veloce di ceci e cavolo nero

Cavolo nero spadellato in una ricetta semplice, proteica, deliziosa e bella da vedere? provate una torretta facile e veloce di ceci e cavolo nero, vegan senza glutine.

Voti: 9
Valutazione: 4.67
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Gnocchi di pane e cavolo nero - Ultima modifica: 2021-10-29T00:55:45+02:00 da Chiara Fumagalli
Gnocchi di pane e cavolo nero - Ultima modifica: 2021-10-29T00:55:45+02:00 da Chiara Fumagalli