Un primo piatto completo e facilissimo da preparare, perfetto per tutte quelle occasioni in cui si ha voglia di una preparazione sfiziosa ma si ha poco tempo per prepararla

 

Caserecce con patate, fagiolini, limone e basilico - Ultima modifica: 2017-05-09T10:42:27+00:00 da Redazione
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
10 minuti di preparazione
15 minuti di cottura
Impatto glicemicoalto
490 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Spuntate i fagiolini e divideteli a metà, pelate le patate e tagliatele a cubetti da circa 1,5 centimetri di lato. Lessate insieme patate e fagiolini in abbondante acqua leggermente salata per 6 minuti.
  2. Fate fondere a fuoco dolce la metà del burro in una padella, quindi unitevi patate e fagiolini ben scolati con una schiumarola (tenete in caldo l'acqua di cottura). Fateli insaporire per 2 minuti, salateli, pepateli e unite il basilico spezzettato grossolanamente, tenendo da parte qualche foglia intera per la decorazione. Proseguite per un minuto e levate dal fuoco.
  3. Grattugiate la scorza del limone e poi spremetelo
  4. Lessate le caserecce nell'acqua di cottura di patate e fagiolini riportata a bollore, scolandole con una schiumarola 3 minuti prima del tempo indicato sulla confezione (conservate l'acqua della pasta) quindi unitela agli ortaggi in padella su fuoco vivace. Aggiungete il burro rimasto, il succo del limone e completate la cottura versando poca acqua di cottura delle caserecce e amalgamando bene il tutto.
  5. Completate, fuori dal fuoco, il condimento con la scorza grattugiata, le foglie di basilico tenute da parte, il parmigiano grattugiato e una leggera spolverata di pepe. Mescolate bene e servite.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome