Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Media
30 minuti
20 minuti
Impatto glicemico
400 chilocalorie

Ingredienti

Per persone
Per il pesto

Istruzioni

  1. Lessate i piselli in acqua salata per 5 minuti o finché saranno teneri, scolateli e fateli raffreddare.
  2. Tagliate il tofu a pezzetti e frullatelo con i piselli, l’aglio e una presa di sale. Trasferite il composto in una ciotola, aggiungete la farina di riso (o la farina di ceci) un po’ per volta fino a ottenere una consistenza morbida ma compatta. Alla fine ricavate i 4 burger con un coppapasta da 8 cm di diametro o un bicchiere cilindrico.
  3. Tritate le olive insieme alle mandorle e poi conditele con uno-due cucchiai d’olio, ottenendo un pesto grossolano.
  4. Riducete le carote in striscioline sottili; affettate finemente anche la rucola e il cespo dell’insalata scelta.
  5. Rosolate i burger con 2-3 cucchiai d’olio in una padella dal fondo spesso alcuni minuti per parte. Non preoccupatevi se vi sembrano troppo morbidi, con la cottura la loro superficie si rassoderà.
  6. Riunite insieme carote, rucola e insalatina e conditele con poco sale, il succo del limone e un filo d’olio, mescolate e sistematele nei piatti. Adagiatevi sopra o di fianco i burger ancora caldi, completate con il pesto e servite.
Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Burger di tofu e piselli con pesto - Ultima modifica: 2016-11-18T02:29:45+01:00 da Redazione
Burger di tofu e piselli con pesto - Ultima modifica: 2016-11-18T02:29:45+01:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome