Bye bye zucchero
Come fare i dolci senza zucchero raffinato usando la frutta: fresca, secca ed essiccata

dolci senza zucchero
4.7 | 3 voto/i

Le alternative naturali e nutrienti allo zucchero raffinato donano twist interessanti ai vostri dolci senza zucchero. E se state pensando a stevia e fruttosio preparatevi a scendere più a fondo, lì dove si incontrano le radici della dolcezza

Una breve visita in pasticceria, giusto il tempo di farsi confezionare un cabaret di pasticcini mignon, salire in macchina, scartare il pacchetto, addentare un piccolo bon bon zuccheroso ed ecco che la glicemia si alza, scatena la serotonina e ci si sente subito meglio. Lo zucchero però crea dipendenza...

Se la scappatella in pasticceria non ci lascia scelta, quando sforniamo dolci e dolcetti tra le mura domestiche possiamo impegnarci a cambiare paradigma: niente zucchero raffinato e niente fruttosio. Nemmeno la stevia. E se bastasse grattugiare una mela?

Come sostituire lo zucchero nei dolci con ingredienti naturali

Per rendere più dolci le torte da forno senza zucchero o surrogati è necessario pensare diversamente. Il primo, importante cambiamento nella tua pasticceria casalinga consiste nell'imparare ad abbinare gli ingredienti "naturalmente dolci" al resto della ricetta. Perché questi dolcificanti naturali, a differenza dello zucchero raffinato, hanno un sapore ben preciso e riconoscibile. Il secondo passo, più difficile da compiere, consiste nell'abituarsi a una dolcezza diversa, meno intensa di quella derivante dallo zucchero di canna o di barbabietola, ma più piena di sapore e di nutrienti.

I dolcificanti naturali che sostituiscono lo zucchero nei dolci

Eccoci dunque alle radici della dolcezza. Per rendere gradevole il sapore di torte e biscotti sfruttiamo una serie di ingredienti "naturalmente dolci" e ricchi di nutrienti come frutta fresca, frutta secca ed essiccata. Il fruttosio della frutta, quello che si assume quindi per via naturale, è abbinato alla fibra che tampona la glicemia e riduce l'assorbimento degli zuccheri in essa contenuti. Perché non sfruttarlo nei dolci?

Frutta secca tritata o farina frutta secca

Sostituire parte della farina totale con la farina di frutta secca è un'ottima idea per dolcificare torte e biscotti. Sono particolarmente indicate la farina di mandorle e la farina di cocco, aromatiche e delicate allo stesso tempo. Entrambe le farine si sposano bene con cacao e cioccolato, la farina di mandorle è perfetta per i dolci agli agrumi, quella di cocco per le preparazioni con frutta esotica.

Frutta essiccata tritata e frullata

Albicocche, prugne, fichi, datteri e uvetta si possono aggiungere agli impasti in due versioni: sminuzzati, oppure frullati insieme ad acqua o latte vegetale. Nel secondo caso è necessario diminuire la quota di liquido in ricetta. Scegliete il frutto che più vi piace perché il sapore si sentirà, soprattutto nel caso di dolci neutri come le torte paradiso e i ciambelloni allo yogurt.

Frutta essiccata ammollata e frullata

Far "rinvenire" la frutta secca lasciandola a bagno nell'acqua qualche ora è un altro modo per renderla più malleabile in modo da poterla amalgamare più facilmente agli impasti. Potete schiacciarla con una forchetta oppure frullarla. Se la ricetta è per soli adulti, ammollate la frutta essiccata in acqua e una piccola quota di alcolico dolce, ad esempio all'amaretto.

Mela grattugiata

La mela grattugiata non solo è un fantastico dolcificante naturale dal sapore abbastanza neutro ma è anche un legante efficace nel caso in cui non si utilizzino le uova. Da utilizzare in tutti i dolci, specialmente quando il sapore predominante è di vaniglia.

Burro di mela

Il burro di mela si prepara cuocendo per circa un'ora, all'interno di un tegame: mele sbucciate (solo quando non sono biologiche), cannella, vaniglia, zenzero, succo di limone e scorza di limone (che andrà successivamente tolta). Una volta spento il fornello, frullate e conservate in frigorifero.

Banana schiacciata

Il sapore della banana è inteso, ma può giovare a molti dolci: al cioccolato, al cocco e allo yogurt. La banana matura, una volta schiacciata, si unisce agli ingredienti liquidi della ricetta creando un composto dolce che aiuta la torta a restare umida e soffice in cottura.

Ecco 5 dolci senza zucchero raffinato.






 

 

 

 

 

 

 

4.7 | 3 voto/i

Come fare i dolci senza zucchero raffinato usando la frutta: fresca, secca ed essiccata - Ultima modifica: 2021-01-22T07:56:21+01:00 da Sabina Tavolieri
Come fare i dolci senza zucchero raffinato usando la frutta: fresca, secca ed essiccata - Ultima modifica: 2021-01-22T07:56:21+01:00 da Sabina Tavolieri

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome