L’incredibile cavolo nero in una ricetta a crudo

Cavolo nero marinato con arance, nocciole e goji 518

Cavolo nero marinato con arance, nocciole e goji 318Bene, riprendiamo il nostro percorso sul blog anche in questo nuovissimo nuovo anno e visto che ci sono ne approfitto ancora per un augurio sincero prendendo spunto da un simile pensiero lasciato a un caro e costante amico di questo blog, Michele!!!
Che sia per tutti voi un nuovo anno di bella consapevolezza e positività senza che nulla vi distolga negativamente da questo, un anno in cui la cucina sia per ognuno di madre, amica e amante generosa di gioie e belle sorprese tra gusto, sapore, salute e benessere!!!

Riprendiamo il percorso con una bella ricetta a crudo in cui ritrovare l’immenso benessere dato dagli alimenti in tutta la loro integrità.
La particolarità di questa proposta è l’uso a crudo di un cavolo che di solito si sottopone sempre a cottura come da tradizione delle terre di Toscana dove ancora mi trova per una breve vacanza.
Il cavolo nero è per prima cosa bello da vedere nel suo colore verde scuro, tenebroso e affascinante anche per quelle che sembrano rughe del tempo rivelatrici di grande saggezza.
Nelle ricette regala grandi emozioni essendo di una bontà incredibile per quanto la sua presenza visiva colpisca non sempre per il verso giusto.
Qui ho voluto lavorarlo a crudo dopo alcune riflessioni soprattutto per provare a mantenere le sue grandi prerogative nutrizionali che sono notevoli come quelle di tutta la famiglia dei cavoli.
Il risultato è stato a mio parere eccellente e farò ulteriori riflessioni in merito, ma per ora che siete ancora in una fase di relax, o almeno così mi auguro, mi astengo e vi lascio subito alla ricetta!!!

 

Cavolo nero marinato con arance, nocciole e goji

Cavolo nero marinato con arance, nocciole e goji 518

Ingredienti per 4 persone circa:

  • 500 g di cavolo nero,
  • 1 limone intero e 1 a metà,
  • 4 arance,
  • 2 cucchiai colmi di bacche di goji,
  • 60 g di nocciole sgusciate,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

 

Preparazione

  1. Pulire il cavolo nero conservando le sole foglie verdi e eliminando la dura e fibrosa costa centrale bianca, lavare le foglie e lasciarle immerse in acqua calda per 10 minuti.
  2. Scolarle e tagliarle in striscioline molto sottili mettendole in una ciotola, aggiungere il succo del limone intero allungato con altrettanta acqua e lasciarle macerare per 1 ora almeno.
  3. Nel frattempo spremere il succo di un’arancia e metterci a bagno le bacche di goji, tostare le nocciole nel forno caldo a 160 gradi per meno di 10 minuti, appena possibile strofinarle tra le mani per eliminare più pellicina marrone possibile e dividerle a metà o tritarle grossolanamente.
  4. Sbucciare il resto delle arance a vivo e tagliarle in piccoli cubetti, scolare bene dal liquido di macerazione il cavolo nero (se necessario utilizzare una centrifuga da insalata) e trasferirlo in una grande insalatiera.
  5. Condirlo con sale, il succo del mezzo limone e 3-4 cucchiai di olio, mescolarlo a lungo e solo dopo aggiungere le bacche di goji scolate dal loro liquido, le arance a cubetti e le nocciole.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here