Variazioni delle ricette classiche

Focaccia, a ognuno la sua

La focaccia è una delle preparazioni più famose della cucina italiana, un lievitato senza tempo che conquista grandi e piccini con il suo sapore irresistibile!

Nelle versioni alleggerite che vi proponiamo, la focaccia può diventare anche il piatto principale se abbinata a verdure, mentre riducendo le porzioni è adatta a merende o antipasti e può sostituire il pane.
Per una variante più sostanziosa, potete cospargerla a metà cottura con formaggio di capra o di pecora a fettine sottili oppure, una volta cotta, spalmarla con caprino fresco. L'importante è servirla calda o tiepida!

3 varianti per tutte le esigenze

Focaccia vegan
Focaccia integrale alle cipolle
Ingredienti per 4 persone: 160 g di farina 0, 100 g di farina integrale, 2 cipolle bianche, 3-4 foglie di salvia, 1 cucchiaino di malto, mezzo panetto di lievito di birra fresco, olio extra vergine d'oliva, latte di soia, sale.
Mescolate le 2 farine con poco sale, un cucchiaio di olio e la salvia sminuzzata. Aggiungete il lievito sciolto in 130 ml di acqua tiepida con il malto. Formate una palla, copritela e lasciatela riposare per 3-4 ore. Affettate sottilmente le cipolle e in una ciotola copritele con il latte; lasciatele riposare. Stendete l'impasto in una teglia oliata da circa 35x25 centimetri. Sulla superficie formate delle fossette con le dita, cospargete le cipolle ben scolate, irrorate con 2-3 cucchiai d'olio e lasciate riposare per altri 30 minuti. Infornate a 190 °C per 25 minuti.

Focaccia senza glutine
Focaccia di riso e ceci ai carciofi
Ingredienti per 4 persone: 110 g di farina di riso, 110 g di fecola di patate, 60 g di farina di ceci, 4 carciofi, 1 limone, 1 spicchio d'aglio, 20 g di lievito di birra fresco, olio extra vergine d'oliva, sale.
Amalgamate la farina di riso con quella di ceci e la fecola, 2 cucchiai d'olio e poco sale. Aggiungete il lievito sciolto in circa 250 ml di acqua tiepida e ottenete una pastella densa. Oliate una teglia da 35x25 centimetri, versatevi il composto e copritelo. Infilatelo nel forno spento, già scaldato, e lasciatelo lievitare per 2 ore. Mondate i carciofi, tagliateli a fettine e tuffateli in acqua con succo di limone. Quindi stufateli con l'aglio tritato e poco olio finché sono morbidi. Cospargete la focaccia con i carciofi tiepidi, irroratela con un filo d'olio e infornatela a 190 °C per 25 minuti.

Focaccia senza lievito
Focaccine senza lievito ai semi
Ingredienti per 4 persone: 240 g di farina 0, 2 cucchiai di semi di girasole e sesamo mescolati, 1 cucchiaino di cumino, 1 cucchiaino di curcuma, olio extra vergine d'oliva, sale.
Mescolate la farina con 3 cucchiai di olio, il cumino, la curcuma, i semi misti e una presa di sale. Incorporate, poca alla volta, circa 140 ml di acqua tiepida o quanto basta per formare un impasto morbido ed elastico. Impastate per 15 minuti poi formate 4 palline uguali, copritele e fatele riposare per 30 minuti. Stendete gli impasti ricavando 4 focaccine del diametro di 13-15 centimetri. Scaldate una padella dal fondo pesante oliata e cuocetevi le focacce, con il coperchio, 3-4 minuti per lato o finché sono dorate. Spennellatele con poco olio e servitele ancora calde.

E se non siete sazi... ecco altre 5 focacce tutte da gustare!

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Lessate la patata intera e con la buccia, poi schiacciatela e ricavatene 100 grammi
  2. Setacciate la farina in una ciotola, quindi unite il lievito sciolto nel altte tiepido insieme al miele, un cucchiaio di rosmarino tritato finissimo, un cucchiaio di olio, la patata, una presa di sale e impastate per circa 10 minuti
  3. Stendete l'impasto in una teglia oliata da circa 35x25 centimetri. Copritelo con un panno e mettetelo nel forno spento, leggermente intiepidito, per 3-4 ore
  4. Spennellate l'impasto lievitato con un filo d'olio, cospargetelo con qualche ago di rosmarino e infornatelo a 190 °C per circa 25 minuti

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. mescolate il lievito nell'acqua tiepida fino a scioglierlo completamente, aggiungere la farina 0 e il malto, una volta formata una pastella coprirla e lasciarla riposare per 1-2 ore fino a quando non triplica circa il volume iniziale
  2. Mescolare la farina integrale e la farina di riso con un pizzico di sale e l'origano, disporla a fontana, nel mezzo mettere la pastella riposata, unire 3 cucchiai d'olio e, raccogliendo man mano la farina dalla parte interna, impastare gli ingredienti a lungo utilizzando le dita e i palmi delle mani
  3. Ottenuto un impasto uniforme e morbido (versare un altro poco di acqua se necessario, l'importante è che rimanga molto umido e morbido), inciderlo con una croce superficiale e metterlo in un largo e alto contenitore con coperchio (potrebbe andare bene anche una pentola in terracotta o acciaio), avvolgerlo con un panno e lasciarlo lievitare a lungo per un tempo medio di 8-12 ore in base alla temperatura presente nel luogo di lievitazione
  4. Stendere con le mani l'impasto in una forma arrotondata direttamente su un foglio di carta da forno tondo grande come il cestello per la cottura a vapore (grande almeno 20-22 cm altrimenti meglio fare due focacce o usare un forno a vapore) e infilzarvi le olive qua e là
  5. Coprire e lasciare lievitare per unìaltra ora, cuocere la focaccia nel cestello del vapore a calore molto alto per 20-25 minuti circa (inun forno a vapore potente possono bastare anche 15-20 minuti), togliere delicatamente la focaccia dal cestello e infine oliarla in superficie con ottimo olio d'oliva a crudo

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. In una ciotola capiente, sciogliamo il lievito e il sale nell'acqua tiepida, aggiungiamo la farina e incominciamo ad impastare. Quando vediamo che il composto è omogeneo, mettiamolo sul tavolo e impastiamo con forza per circa 10 minuti fino a che vedremo che l'impasto sarà diventato liscio e compatto. Tenete presente che fare un impasto richiede sempre un po' di flessibilità, infatti a seconda del tempo e della temperatura, necessiteremo più o meno di acqua o farina
  2. Rimettiamolo nella ciotola, incidiamo una croce in superficie, copriamolo con uno straccio umido e facciamolo lievitare in un luogo al riparo da correnti fino a che il volume sarà raddopiato
  3. Mettiamo la pasta sul piano di lavoro, aiutandoci con le dita appiattiamo la pasta dandole una forma arrotondata del diametro di circa 25 cm, trasferiamola in una teglia unta leggermente di olio, copriamola ancora con un tovagliolo e lasciamola riposare ancora per circa 40 minuti
  4. Pressiamola ancora con le dita, in modo da creare dei piccoli buchi in superficie, ungiamo la superficie con il restante olio, cospargiamo sopra i pomodorini e l'origano
  5. Inforniamo a forno caldo (200 °C) per circa 25 minuti, o almeno fino a quando avrà preso un colore dorato
  6. Se non la serviamo subito, leviamola dalla teglia e spostiamola su una griglia in modo da raffreddarla
  7. Serviamola con un po' di olio crudo in superficie

Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Stemperate in una ciotola il lievito di birra in 250 ml d’acqua, aggiungete un cucchiaino di zucchero, qualche goccia di succo del limone e la farina integrale. Impastate gli ingredienti, poi coprite la ciotola con un panno e infilatela in un sacchetto di plastica. Lasciate lievitare in un posto tiepido per 30 minuti.
  2. Aggiungete quindi la farina bianca, un cucchiaio d’olio e un cucchiaino di sale. Lavorate la pasta per circa 10 minuti, quindi aggiungete le cipolle tagliate a fettine sottili e/o le carote grattugiate. Se usate entrambi gli ortaggi potete anche dividere l’impasto in due parti e tenerli separati. Quindi date una forma tonda, coprite con un panno e lasciate lievitare per altri 15 minuti in un luogo tiepido.
  3. Stendete con il mattarello l’impasto su una spianatoia infarinata a uno spessore di circa un centimetro. Ricavate dalle sfoglie dei dischi di circa 7 cm di diametro.
  4. Distribuite i dischetti su una teglia ricoperta con carta da forno e spennellateli con un’emulsione ottenuta battendo con la forchetta un cucchiaio d’olio, due cucchiai d’acqua calda e un pizzico di sale. Coprite e lasciate lievitare per altri 30 minuti.
  5. Infornate le focaccine a 200 °C per una ventina di minuti. Sono deliziose sia da sole che farcite con formaggi delicati e insalatine, ad esempio stracchino e rucola.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Accendete il forno a 200 °C. Mettete a mollo l’uvetta in una tazza di acqua tiepida.
  2. Mondate la barba di frate eliminando tutte le radici e sciacquatela abbondantemente più volte sotto l’acqua. Sbollentate la verdura per 5-6 minuti in acqua salata, quindi scolatela e lasciatela raffreddare. Tagliatela piuttosto grossolanamente e sistematela in una ciotola.
  3. Aggiungete alla barba di frate 2 abbondanti cucchiai d’olio, lo spicchio d’aglio tritato finemente, l’uvetta scolata, i pinoli e il peperoncino tritato. Assaggiate e, se necessario, aggiungete un pizzico di sale.
  4. Srotolate la pasta per pizza su una spianatoia leggermente infarinata e stendetela leggermente con il matterello.
  5. Ricavate 12 dischi di pasta del diametro di circa 10 cm aiutandovi con un coppa pasta oppure con un bicchiere. Distribuite su 6 dischi la barba di frate condita, coprite con i rimanenti dischi e schiacciate bene i bordi con i rebbi di una forchetta per sigillare bene. Spennellate la superficie delle focaccine con poco olio e praticate qualche forellino con uno stuzzicadenti o con la forchetta.
  6. Infornate per circa 20 minuti, finché le focaccine non saranno diventate dorate e croccanti. Al posto della barba di frate potete utilizzare cicoria selvatica, aggiungendo al condimento un cucchiaio d’aceto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here