Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Facile
40 minuti di preparazione
60 minuti di cottura
Impatto glicemicomedio
380 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura
Per decorare

Istruzioni

  1. Mondate i cardi, tagliateli a pezzetti e tuffateli in acqua acidulata col succo di un limone. Lessateli per 30 minuti in acqua abbondante già aromatizzata col succo del secondo limone e l’alloro. Cuocete nella stessa acqua per 10 minuti anche i topinambur, pelati e a spicchi. A parte, bollite le patate intere per 15 minuti.
  2. Scaldate 3 cucchiai d’olio in un pentolino, incorporate la farina e poi il latte già caldo, continuando a mescolare portate a ebollizione, salate e levate dal fuoco.
  3. Tritate l’aglio e rosolatelo con 3 cucchiai d’olio, aggiungete il merluzzo tagliato a tocchetti, salatelo e saltatelo a calore vivace per 5 minuti. Unite le patate lesse, pelate e schiacciate, riducete la fiamma e cuocete per altri 2-3 minuti.
  4. Mescolate il pesce e le patate insieme alla ricotta e poi frullateli fino a ottenere una mousse soffice da conservare al caldo.
  5. Frullate i cardi con i topinambur e poi amalgamateli alla besciamella appena preparata e alle uova battute col parmigiano. Trasferite il composto in una tortiera da 24 cm rivestita con carta da forno e infornatela a 180 °C per 25-30 minuti.
  6. Lasciate assestare il tortino per 10 minuti, trasferitelo in un vassoio tondo e affiancategli la mousse di pesce. Decorate la superficie con le striscioline di sedano disposte a spirale, completate con quelle di carote e servite.

Note

L’amarognolo del cardo va contrastato con un bianco che abbia le stesse doti di croccante struttura: il Collio Friulano è uno bianco opulento, armonico eppur capace di straordinaria sapidità.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome