Home Alloro

Alloro

Si tratta di un arbusto aromatico sempreverde di grandi dimensioni, che può assumere la forma di cespuglio, oppure quella conica ad albero. Le foglie sono lucide, di colore verde brillante ed ovali; se tagliate, rilasciano un profumo molto gradevole. Il Laurus fiorisce in primavera; durante questa stagione la pianta si riempie, infatti, di piccole infiorescenze di colore giallo-verde. I frutti sono delle bacche di forma ovale e di colore nero. Il Laurus può raggiungere un’altezza di 12 metri ed un diametro di 10.

Acquisto

Pianta aromatica di grande impatto, in inverno è una delle erbe più gradite, in quanto tonica e stimolante. L’alloro si utilizza in foglie raccolte da poco ma ormai essiccate e deve essere usato con parsimonia, in quanto il calore libera l’olio essenziale dalle fibre e ci si può ritrovare con uno sgradevole effetto amaro. Tritato, perde buona parte dell’aroma, sono dunque sempre da preferire le foglie intere, che in genere vengono tolte a fine cottura.

Proprietà

Grazie all’olio essenziale che contiene, svolge un’efficace azione antisettica, molto utile nelle malattie da raffreddamento. E’ consigliato contro l’affaticamento, è tonico, stimolante e nello stesso tempo utile per combattere l’insonnia, digestivo, combatte i gas intestinali, i dolori mestruali, è diuretico, espettorante, sudorifero, antispastico, utile contro le bronchiti croniche. Infatti, si tende a considerare l’alloro più un rimedio erboristico che una spezia da cucina, anche se in cottura può dare un eccellente contributo alla digeribilità dei pasti.

Curiosità

Come tutte le sempreverdi, nel linguaggio dei fiori e delle piante è simbolo dell’immortalità, emblema della gloria sia bellica sia spirituale. Con corone di alloro, nell’antichità greca e latina erano incoronati gli eroi, i geni e i saggi. Le foglie di alloro erano fumate e masticate dagli indovini per entrare in uno stato di trance, durante i riti di divinazione.

Tutte le ricette con Alloro

Asparagi gratinati con besciamella alle erbe

Ricetta vegetarianaSenza glutineSenza latte e derivatiVegan Difficoltà: Facile 15 minuti 20 minuti

Crema di asparagi

Ricetta vegetarianaSenza glutine Difficoltà: facile 25 minuti 40 minuti

Tortino di miglio e fagioli con salsa di anacardi allo zafferano

Ricetta vegetarianaSenza glutineSenza latte e derivatiVegan Difficoltà: facile 35 minuti 60 minuti

Riso basmati con verdure saltate e germogli di alfa alfa

Ricetta vegetarianaSenza glutineSenza latte e derivatiVegan Difficoltà: Facile 20 minuti 15 minuti

Vellutata di cime di rapa e porri con pane di polenta taragna ai pomodori...

Ricetta vegetarianaSenza glutineSenza latte e derivatiVegan Difficoltà: facile 25 minuti 50 minuti

Risotto con crema di broccoli e chips di topinambur

Ricetta vegetarianaSenza glutineSenza latte e derivatiVegan Difficoltà: media 25 minuti 60 minuti

Lasagne di grano saraceno alla zucca

Ricetta vegetariana Difficoltà: facile 35 minuti 50 minuti

Riso con semi di lino e carciofi alla menta

Ricetta vegetarianaSenza glutineSenza latte e derivatiVegan Difficoltà: facile

Vellutata di topinambur con riso venere e noci

Ricetta vegetarianaSenza glutineSenza latte e derivatiVegan Difficoltà: facile 25 minuti 40 minuti

Pane fritto di grano saraceno e patè di ceci

Ricetta vegetarianaSenza glutine Difficoltà: facile 30 minuti 110 minuti
css.php