Una bomba di sana bontà per questa particolare insalata di legumi e ortaggi arricchita da un prezioso pesto ai pistacchi

Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
15 minuti
15 minuti
Impatto glicemico
270 chilocalorie

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Tenete da parte qualche pistacchio e mettete gli altri in un piccolo frullatore con 50 ml di olio, un cucchiaio del succo del limone, il finocchietto, una spolverata di sale e di pepe. Frullate fino a ottenere un pesto cremoso.
  2. Mondate la lattuga, poi con le sue foglie formate un letto nei 4 piatti piani. Conditela con un filo d'olio, sale e pepe.
  3. Spuntate i fagiolini e poi mondate gli asparagi, eliminando la base legnosa. Fateli bollire insieme per 8 minuti in acqua leggermente salata. Scolateli con una schiumarola e al loro posto lessate i piselli per 5 minuti. Scolate anche questi.
  4. Tritate finemente l'aglio e mettetelo in una pentola con 2 cucchiai d'olio insieme a fagiolini, asparagi e piselli. Fate insaporire per 5 minuti a fuoco dolce.
  5. Distribuite il misto ancora tiepido nei piatti sui letti di lattuga e completate con una cucchiaiata di pesto. Completate con una spolverata di pepe e cospargendo con i restanti pistacchi e i rametti di finocchietto tritati.
Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Insalata tiepida con piselli e ortaggi al pesto di pistacchi - Ultima modifica: 2018-04-19T10:20:32+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome