Preziose per la salute, le mandorle possono rendere interessanti anche le ricette salate, come questa vellutata crema ai peperoni: colorata, nutriente e sfiziosa

Voti: 2
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
10 minuti
25 minuti
Impatto glicemico
540 chilocalorie

Istruzioni

  1. Riducete in scaglie 30 g di mandorle e tostatele in un padellino a fuoco dolce finché risulteranno dorate e croccanti.
  2. Eliminate la crosta dalle fettine di pane e riducetelo in dadini. Conditelo in una ciotola con un filo d'olio, un pizzico di sale e mettetelo in una padella a fuoco minimo. Tostate i crostini per qualche minuto mescolandoli di tanto in tanto.
  3. Sistemate i peperoni interi su una piastra di ghisa rovente facendoli abbrustolire da tutti i lati. Metteteli in un sacchetto di plastica per alimenti e fateli raffreddare. Quindi pelateli e mondateli.
  4. Riunite nel frullatore i peperoni, le mandorle intere, 8 foglie di basilico, i pomodori privati dei semi, 100 ml di acqua, 45 ml d'olio e l'aceto. Condite con sale, pepe, qualche goccia di tabasco e frullate ricavando una crema piuttosto densa. Assaggiatela per regolare sale, pepe e tabasco.
  5. Dividete la crema nelle ciotole e completatela con qualche sfilaccio di stracciatella, i crostini, le scaglie di mandorla e una foglia di basilico. Condite con un filo d'olio, una spolverata di pepe e servite.
Voti: 2
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Crema di peperoni arrosto con mandorle e stracciatella - Ultima modifica: 2018-06-21T14:13:52+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome