Il giorno dopo del riso


Riciclato in forno o in crocchette, ecco alcuni suggerimenti per utilizzare il riso avanzato da un pranzo o una cena, in modo salutare e sfizioso, perché nulla va sprecato

5 ricette con il riso: Crocchette di riso e funghi al curry - Sformatini di riso e spinaci in crema di zucca - Tortini di risotto con forntina - Involtini di verza con riso e castagne - Frittelle di riso e uvetta

Brillato, integrale, semintegrale e parboiled, ciascuno per soddisfare un palato diverso, il riso è buonissimo cotto al dente ancora fumante, altrettanto buono il giorno dopo! Qualsiasi risotto o riso bollito può essere utilizzato per un nuovo piatto che alcune volte è più saporito del giorno prima. Tutti i risotti cucinati con le verdure sono riciclabili come sformati, con la semplice aggiunta di parmigiano grattugiato o besciamelle. Il riso solo bollito, si conserva bene qualche giorno in frigorifero, oppure può essere la base di dolci o specialità orientali con salsine al curry o all’olio di soia, o insaporito con erbe aromatiche, con formaggi, o con uova è adatto per il ripieno di verdure al forno. Con gli avanzi del riso, e un po’ di fantasia, si possono preparare anche tanti diversi arancini o delle buone crocchette.

Ecco le nostre ricette per un gustoso riciclo!





Il giorno dopo del riso - Ultima modifica: 2014-10-21T00:00:00+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome