La zuppa di cavolfiore è un comfort food fondamentale per le serate fredde d'inverno: in questa versione la proponiamo con le cipolle, non utilizzate per insaporire o come soffritto, ma come una seconda verdura complementare.

Il sapore della zuppa risulterà ancora più gentile e la consistenza vellutata. Se volete aggiungere un latticino (per chi ama le zuppe un po' pannose), aggiungete la classica robiola o in alternativa qualche cucchiaio di yogurt bianco intero: gli donerà un sapore un po' nordico.

Difficoltà: facile
25 minuti
Impatto glicemico

Ingredienti

Per persone
Per le guarnizioni:

Istruzioni

  1. Portate a bollore 700ml d'acqua e salate quando a bollore: lasciate sciogliere completamente il sale. Tagliate grossolanamente il cavolfiore, la patate e le cipolle, senza badare al taglio ma avendo solo cura di ottenere cubotti simili. Rosolate 5 minuti in una casseruola antiaderente molto capiente con un generoso filo d'olio. A questo punto coprite con l'acqua salata e portate a cottura (15-20 minuti).
  2. Zuppa di cavolfiore e cipolle
    Quando le verdure sono morbide ma ancora un po' al dente, trasferite la zuppa in una zuppiera. Prelevate la maggior parte del brodo in eccesso conservandolo in una tazza. Frullate la zuppa con il minipimer ad immersione aggiungendo il brodo se risulta troppo densa. Aggiustate di sale e pepe. Noi abbiamo guarnito semplicemente con crostini di pane tostato, qualche foglia di maggiorana e un filo di olio evo a crudo.
Voti: 9
Valutazione: 4.33
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Zuppa di cavolfiore e cipolle - Ultima modifica: 2020-01-03T05:53:58+00:00 da Chiara Fumagalli
Zuppa di cavolfiore e cipolle - Ultima modifica: 2020-01-03T05:53:58+00:00 da Chiara Fumagalli