Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
30 minuti di preparazione
40 minuti di cottura
Impatto glicemicobasso
520 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Mondate i porri eliminando la parte verde e affettateli. Metteteli in una padella insieme al rosmarino e a 2-3 cucchiai d'olio, salate poco, coprite con un coperchio e fateli rosolare per 15 minuti a calore basso. nel frattempo, tritate grossolanamente le mandorle.
  2. Battete le uova con il parmigiano e una macinata di pepe, aggiungete la metà del latte, la ricotta, le mandorle e il pangrattato, completate con i tre quarti dei porri tiepidi.
  3. Distribuite il composto in 4 stampi da tortine o tartellette da 10-12 centimetri di diametro oliate. Infornate a 180 °C per 20 minuti o finché la superficie diventa dorata.
  4. Pelate e tagliate a pezzetti la patata, riducete in pezzetti anche le foglie di cavolo cappuccio e mettete entrambi nella padella con i restanti porri. Coprite e cuocete per 15 minuti, versando poca acqua quando necessario. Alla fine frullate il tutto versando solo il latte necessario per ottenere una crema densa da salare leggermente.
  5. Dividete il cavolfiore in cimette e cuocetele al vapore per una decina di minuti. Conditele subito con la curcuma sciolta in poco latte e poco olio, poi cospargetele con altra curcuma se volete una colorazione più forte.
  6. Disponete le tortine nei piatti con accanto le cimette e completate con la salsa viola.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome