Un buon piatto unico senza glutine e senza latticini ma con tanto gusto ì, perfetto per un pranzo nutriente ma leggero

Voti: 2
Valutazione: 4.5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
20 minuti
30 minuti
Impatto glicemico

Istruzioni

  1. Sistemate i pomodori in una teglia foderata con carta da forno e conditeli con un filo d’olio, sale, pepe, una spolverata di origano e una di zucchero. Infornateli in modalità ventilata a 180 °C per 2025 minuti, finché risultano arrostiti e leggermente caramellati.
  2. Risciacquate bene la quinoa e versatela in una casseruola con il doppio del suo peso in acqua. Portate a bollore e fatela cuocere per 12 minuti, poi salatela leggermente, levatela dal fuoco e copritela con un coperchio. Lasciatela riposare per 15 minuti.
  3. Spuntate i fagiolini, lessateli in acqua poco salata per 8-10 minuti, scolateli in acqua molto fredda e poi tagliateli a trancetti.
  4. Condite i filetti di sgombro, già spinati e spellati, con un filo d’olio e poco sale, quindi cuoceteli su una piastra per qualche minuto da ogni lato. Lasciateli raffreddare.
  5. Amalgamate la quinoa con i pomodori arrosto, i fagiolini, le olive, una manciata di basilico tritato fine, uno-due cucchiai d'olio, sale e pepe. Mescolate bene per insaporire e distribuite nei piatti. Completate con i pinoli, i filetti di sgombro, qualche foglia di basilico e una leggera spruzzata di succo del limone
Voti: 2
Valutazione: 4.5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Quinoa mediterranea - Ultima modifica: 2020-03-25T14:42:08+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome