Involtini di porri con macedonia di taccole e fagiolini - Ultima modifica: 2016-11-17T17:17:28+00:00 da Redazione
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Media
50 minuti di preparazione
40 minuti di cottura

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura
Per gli involtini
Per la macedonia
Per la salsa

Istruzioni

  1. Lessate le patate con la buccia. Mondate e lavate tutte le verdure. Riducete la lattuga a listarelle, tagliate in tre parti a losanghe le taccole e cuocetele a vapore per 2-3 minuti. Scottate i fagiolini per 5 minuti.
  2. Sbucciate le patate e riducetele in purea. Insaporitele con la noce moscata, il Grana e sale, aggiungete le uova e formate delle crocchette leggermente allungate.
  3. Pulite il porro e incidetelo con un coltellino scostando le foglie più esterne e grandi. Avvolgete le crocchette nelle foglie di porro, mettetele in una pirofila leggermente unta, irroratele con un goccio di olio e infornate, a 200 °C, per 15 minuti.
  4. Scaldate poco olio in una padella antiaderente e fatevi rosolare la parte interna del porro affettata finemente, per 3 minuti. Unite i fagiolini e insaporite per 3-4 minuti. Aggiungete le taccole, la lattuga e, dopo 7-8 minuti, le foglie di spinaci. Aggiustate di sale e proseguite la cottura per un minuto.
  5. Frullate lo yogurt con i capperi e l’olio e infine unite il prezzemolo tritato. Servite la macedonia su quattro piatti con al centro gli involtini irrorati con la salsa.

Note

Questo piatto tutto a base di verdure, ben si sposa con la sottile vena vegetale della
Vernaccia di San Gimignano.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome