La ricetta degli gnocchi senza glutine con pesto e peperoni si prepara in 15-20 minuti se utilizzate gnocchi già pronti. Non tutti gli gnocchi pronti sono uguali: basta solo dare un occhio agli ingredienti? Ecco come sceglierli

Se invece preferite o volete provare a prepararli in casa, otterrete gnocchi senza glutine che non hanno nulla da invidiare agli gnocchi preparati con farine glutinose: vi assicuriamo che il procedimento è facilissimo, solo un po' più dispendioso a livello di tempo. La cottura delle patate con buccia si aggira infatti dai 30 ai 45 minuti a seconda delle dimensioni delle patate.

Dopo averle cotte, non lasciatele raffreddare e in pochi minuti i vostri gnocchi senza glutine saranno pronti da tuffare in acqua. Il trucco è uno solo: aggiungere farina alle patate schiacciate e creare un impasto asciutto e sodo. Non c'è dose o misurazione precisa che tenga, è il palmo della vostra mano che deve sentire l'impasto al punto giusto.
A seconda dell'età delle patate e quindi del loro contenuto d'acqua, e a seconda del tipo di farine utilizzate l'impasto avrà gradi di idratazione diversi, ma appena l'impasto è sodo e compatto, è pronto. Non servono bilance o dosatori!

Difficoltà: facile
20 minuti

Ingredienti

Per persone
Se fate gli gnocchi in casa:
Se non li fate in casa:
Per il condimento:

Istruzioni

  1. Spazzolate le patate integre e immergetele in acqua fredda in una pentola a bordi alti. Accendete il fuoco e portate le patate a cottura (circa 30 minuti a seconda della dimensione delle patate).
    Una volta cotte, spelatele facilmente facendo attenzione che non siano ancora raffreddate ma calde o tiepide.
  2. Grattugiate o schiacciate le patate in una terrina capiente.
  3. Rompete un uovo, versate un cucchiaino di sale e cominciate ad aggiungere 100g di farina (mezzo bicchiere) e 20g di fecola di patate. Amalgamate il composto con le mani (non lavoratelo troppo) e valutate se la farina è sufficiente: l'impasto deve essere sodo e non molliccio. Aggiustate nel caso di farina.
  4. Prelevate un po' di impasto e su un tagliere infarinato create dei cilindri. Tagliateli a tocchetti. Se avete tempo, modellateli a sferette con il palmo delle mani. Gli gnocchi sono pronti per essere tuffati in acqua.
  5. Mentre l'acqua raggiunge il bollore, saltate qualche peperone rosso tagliato a quadrotti in una padella con olio e sale. Lasciate rosolare per 5-10 minuti.
  6. Preparate il pesto inserendo nel mixer il basilico, i pistacchi, l'aglio tritato, 5 cucchiai di olio e il sale. Frullate e aggiustate di sapidità.
  7. Gnocchi senza glutine
    Tuffate gli gnocchi in acqua bollente salata e quando salgono a galla prelevateli con una schiumarola trasferendoli direttamente nella padella con i peperoni arrostiti. Quando tutti gli gnocchi sono in padella, riaccendete il fuoco per un minuto facendoli insaporire con i peperoni (saltandoli o mescolando delicatamente con un mestolo di legno).
    Serviteli nei piatti con lo spinacino fresco, qualche cucchiaiata di pesto ai pistacchi e una spolverata di pepe.

Note

Gli gnocchi al pesto e peperoni sono un piatto vegan e senza glutine.

Voti: 4
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Gnocchi senza glutine con pesto e peperoni - Ultima modifica: 2019-09-26T00:01:34+00:00 da Chiara Fumagalli