Un dessert scenografico e dal gusto variegato che passa dalla dolcezza della panna al sapore più asprigno dei chicchi di melagrana, il tutto contornato da consistenze diverse

Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Media
35 minuti
15 minuti
700 chilocalorie

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Impastate la farina bianca con la farina di riso, 2 cucchiai d'olio di riso, un pizzico di sale e il vin santo necessario per formare un impasto omogeneo. Copritelo e lasciatelo riposare al fresco per circa 40 minuti.
  2. Tostate i gherigli di noce in un padellino dal fondo spesso per alcuni minuti; lasciateli raffreddare e tritateli finemente
  3. Stemperate in un pentolino i 2 cucchiai di farina di riso e il cucchiaio di maizena con poco latte e poi aggiungete la punta di un cucchiaino di cannella. Portate a ebollizione il restante latte insieme allo zucchero e alla scorza d'arancia, quindi unitelo gradualmente al composto alla cannella e, sempre mescolando, cuocete a fuoco basso fino ai primi cenni di bollore. Lasciate raffreddare
  4. Frullate la crema ricavata con metà delle noci e poi amalgamatela delicatamente montata; conservate la mousse in frigorifero
  5. Stendete sottilmente la pasta riposata. Ritagliate 4 tondi da 12 cm di diametro, bucherellateli e stendeteli in una teglia rivestita con carta da forno. Aiutandovi possibilmente con una rotella tagliapasta zigrinata, ricavate dal resto della pasta una serie di piccoli triangoli. Bucherellate anche questi, sistemateli nella stessa teglia e infornate il tutto a 200 °C per 10 minuti scarsi
  6. Spennellate con un velo di miele appena scaldato i tondi e i triangoli lasciati raffreddare, quindi cospargeteli con le noci rimaste
  7. Posate i tondi nei piattini, ricopriteli con un anello di crema alle noci aiutandovi con una sacca da pasticcere (il cordone di crema deve lasciare un bordo esterno libero di circa un centimetro e uno spazio centrale largo come una tazzina da caffè)
  8. Sgranate la melagrana e con i chicchi rossi farcite il centro dell'anello, infilate nella crema i triangolini di pasta croccante e servite. Evitate di farcire troppo in anticipo i dessert con la melagrana: così manterrete la base di pasta più croccante

Note

Tra i Vin Santo toscani quello di Carmignano e quello Pisano di San Torpé sono piccole gemme. Entrambi raccontano una storia simile fatta di seducenti note di miele e marzapane

Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Dessert di crema bianca con melagrana e noci croccanti - Ultima modifica: 2016-11-17T22:12:11+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome