Riso Italiano integrale di qualità massima per un buon primo piatto

5 | 2 voto/i

Riso integrale, di cui l’Italia produce la qualità migliore, zucca, cavolo e pistacchi sono i protagonisti principali di questa ottima ricetta colorata.

Prima che le zucche più buone spariscano dal mercato per la giusta evoluzione stagionale volevo approfittarne per pubblicare sul blog questa ricetta che prende gran parte della sua bontà proprio da questo colorato ortaggio solare nel suo irradiare l'esaltante arancio.

Compagno della zucca è il cavolo verde che qui al contrario di quello che suggerivo in uno degli ultimi interventi troviamo in cottura è vero, ma si tratta pur sempre della migliore cottura possibile, quella a vapore che personalmente mi regala continuamente sorprese positive.

Una delle più belle la riportavo in luce giorni fa sistemando alcune ottime ricette ancora da sistemare e archiviare per poi poterle ritrovare con facilità e collocazione temporale.

Era una prova di cottura di sformati vegetali che la prassi vuole siano cotti esclusivamente nel tradizionale forno a secco, mentre mi ero prefisso l’obbiettivo di sfruttare piuttosto il più sano vapore e per fortuna l'esito è stato eccellente devo dire.

Ma torniamo a questa ricetta dove il terzo protagonista che poi potrebbe essere il primo in realtà è il riso integrale, cereale che amo in assoluto più di tutti, anche se mi sa di averlo già detto tante altre volte!

Per altro dobbiamo anche sottolineare come quello integrale, mi raccomando quello vero non quello a cui produttori molto discutibili ci appiccicano sulla base di un chicco raffinato qualche fibra in più sfruttando la potenza della tecnologia moderna, sia un riso Italiano ritenuto da quasi tutti il migliore al mondo.

Un riso poi dalle innumerevoli doti positive a livello nutrizionale a iniziare dalle potenti proprietà antiossidanti che riescono a contrastare efficacemente l’insorgere di molte patologie.

Le proteine che contiene sono poi di alto livello se pur non complete, ma come sapete bene quando è necessario per completarle basta veramente poco, un aggiunta di un legume e via!

E le preziose fibre dove le mettiamo? E ancora il benessere portato alla flora intestinale?

Potrei continuare a lungo, ma preferisco a questo punto lasciare la parola alla ricetta in se e far gustare questo buon primo piatto colorato!

Riso integrale e zucca con cavolo verde allo zenzero

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di zucca varietà Delica pulita,
  • 2 rametti di rosmarino fresco,
  • ¼ di cavolo verde a cappuccio,
  • 1 porro,
  • 1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato,
  • 600 g di riso integrale lessato in precedenza,
  • 50 g di pistacchi sgusciati,
  • 1 cucchiaino di semi di sesamo nero,
  • brodo vegetale,
  • pepe,
  • olio extravergine di oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare la zucca e tagliarla in piccoli cubetti, sfogliare il rosmarino dopo averlo lavato e tritarlo finemente mescolandolo subito per proteggerlo con 2 cucchiai di olio.
  2. Condire la zucca con un pizzico di sale, una macinata di pepe e l'olio al rosmarino, stenderla su un foglio di carta da forno appoggiato su una placa e cuocerla nel forno caldo a 170 gradi per 10-15 minuti circa rigirandola a metà cottura.
  3. Nel frattempo sfogliare e lavare il cavolo verde, affettarlo molto sottilmente e cuocerlo a vapore per 10 minuti, pulire il porro, affettarlo e metterlo in una padella con 2 cucchiai di olio e lo zenzero.
  4. Cuocerlo per 5 minuti abbondanti a calore medio, aggiungere il cavolo cotto a vapore e continuare la cottura per altri 5 minuti.
  5. Togliere il cavolo dalla padella e unire il riso integrale lessato, 1 cucchiaio di olio e poco brodo vegetale, scaldarlo per almeno 5 minuti unendo dopo 2-3 minuti la zucca con tutto il suo fondo di cottura.
  6. Completarlo con i pistacchi tritati grossolanamente regolandolo di sale, metterlo nei piatti disponendo nel mezzo il cavolo verde e decorare con i semi di sesamo nero.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome