I tortini di orzo con cuore filante sono un primo semplice da realizzare. In questa ricetta veloce non risottiamo l'orzo e creiamo una crema di broccolo in 5 minuti: il risultato sarà allo stesso modo cremoso e saporito.

L'orzo è un cereale con un grande valore nutrizionale, rimineralizzante (fosforo, potassio, ferro, magnesio, calcio, silicio, zinco) e vitaminco (vitamina E e gruppo B). Contiene inoltre 10g di vitamine ogni 100 grammi: un apporto importante.

Advertisement

Sugli scaffali troviamo tre tipi di orzo: integrale, decorticato e perlato. Per mangiare naturale preferite il primo, che subisce pochi processi di raffinazione. L'orzo decorticato prevede la decorticazione del chicco, cioè la privazione di parte della crusca. L'orzo perlato invece viene privato totalmente della crusca.

Se la vostra scelta si basa sui tempi di cottura, essi variano notevolmente e aumentano più il chicco è integrale. L'orzo integrale infatti va messo in ammollo almeno 8 ore e cuoce in circa 90 minuti, mentre invece alcuni tipi di orzo perlato che trovate in commercio cuociono in 10, 20, 25 minuti.

L'orzo è un cereale che contiene glutine.
Per un tortino senza glutine utilizzate il sorgo. Completamente privo di glutine, è un cereale molto digeribile e facilmente assimilabile. Cuoce in 30-35 minuti, solitamente senza ammollo (guardate le indicazioni nella confezione).

Per una variante vegan, non aggiungete la ricotta alla crema di broccoli e utilizzate un formaggio vegan per il cuore dei tortini.

 

Difficoltà: facile
20 minuti
20 minuti

Ingredienti

Per persone
Per il tortino:
Per il pesto:

Istruzioni

  1. Portate a bollore abbondante acqua in una pentola per pasta. Nel frattempo riducete il broccolo a cimette e inseritele in una vaporiera (o cestino di bambù). Sciacquate l'orzo sotto acqua corrente. A bollore, salate l'acqua e buttate l'orzo, disponendo sopra la pentola la vaporiera con il broccolo.
  2. Quando il broccolo è al dente, frullatelo con due cucchiai di olio e una presa di sale. Trasferite la crema in una padella bassa.
  3. Aggiugete la ricotta alla crema di cavolfiore e mescolate a fuoco basso; di seguito unite l'orzo cotto. Amalgamate i sapori e aggiustate di pepe. Nel frattempo tostate un po' di pane sbriciolato (crumble).
  4. Tortino di orzo in crema di broccoli con cuore di brie
    Per creare i tortini servitevi di coppapasta o ring, posizionandoli su un piatto: cominciate a riempirli con una cucchiaiata di orzo caldo, procedete con un cubotto di brie e completate con altro orzo. Spolverate con il crumble e sollevate il coppapasta.
  5. Tortino di orzo in crema di broccoli con cuore di brie
    Noi abbiamo servito il tortino con un pesto di basilico: frullate in un mixer il basilico lavato (e non asciugato), 5 cucchiai di olio, 5 mandorle, 2 cucchiai di acqua, una presa di sale e uno spicchio di aglio già spremuto. Dopo aver ottenuto una crema verde, aggiungete il parmigiano grattugiato e date l'ultima frullata. Disponete qualche cucchiaiata di pesto nei piatti sotto al tortino.
Voti: 11
Valutazione: 4.55
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Tortini di orzo in crema di broccolo con cuore filante - Ultima modifica: 2020-01-17T03:54:17+01:00 da Chiara Fumagalli
Tortini di orzo in crema di broccolo con cuore filante - Ultima modifica: 2020-01-17T03:54:17+01:00 da Chiara Fumagalli