I peperoni ripieni di sorgo al forno sono un primo piatto eccezionale da servire nelle giornate calde: leggeri, vegani, senza latticini e senza glutine.

Sorgo, buono e senza glutine

Il sorgo è un cereale interessante, assolutamente da scoprire: i suoi chicchi rotondi sono completamente senza glutine e hanno un sapore delicato. Spesso i cereali senza glutine non sono apprezzati da tutti i membri della famiglia per i loro sapori rustici (il grano saraceno, il miglio, la quinoa e l'amaranto hanno tutti dei sapori decisi e particolari): il sorgo invece è per tutti i palati, avvicinandosi di più al sapore neutro del grano ma con un tono dolce.

Ha inoltre valori nutrizionali importanti: ricco di vitamine del gruppo B (soprattutto niacina), antiossidanti e minerali come ferro, magnesio, potassio e zinco.

Curiosità: uno dei più famosi liquori cinesi, il maotai, è prodotto dalla distilazione del sorgo

Cottura del sorgo

Ammollate il sorgo per almeno 2 ore. Sciacquate il sorgo sotto acqua corrente togliendolo dall'ammollo e immergete in acqua bollente poco salata per 15-20 minuti circa.
Se preferite cuocere il sorgo lasciandogli assorbire tutta l'acqua necessaria, calcolate un rapporto acqua/sorgo di 3/1. Lasciate il fuoco basso e cuocete a pentola coperta fino a completo assorbimento.

Ripieno no-spreco

Mentre i peperoni cuociono nel forno, condite il sorgo con le verdure avanzate in frigorifero. Noi avevamo i fagiolini e abbiamo amalgamato il sorgo con peperoni, fagiolini e pomodorini. Ma potete utilizzare qualsiasi verdura (zucchine, piselli, cipollotti...)

I peperoni ripieni di sorgo e verdure sono perfetti per essere preparati in anticipo: potete lasciarli in frigorifero la notte per servirli il giorno dopo.

Difficoltà: facile
20 minuti
30 minuti

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Mettete in ammollo il sorgo le due ore precedenti alla preparazione della ricetta.
  2. Portate a bollore l'acqua in una pentola da pasta e riscaldate il forno a 180. Dividete i peperoni in due parti e mondateli eliminando tutti i semi e i filamenti interni. Tenete da parte 2 metà di peperone per la farcia che prepareremo successivamente.
  3. Ungete le 6 metà dei peperoni con olio extravergine di oliva in tutte le loro parti, spolverate di sale e infornateli immediatamente settando il timer a 25 minuti.
  4. Sciacquate il sorgo sotto acqua corrente togliendolo dall'ammollo e immergete in acqua bollente poco salata per 15-20 minuti circa. Se preferite cuocere il sorgo lasciandogli assorbire tutta l'acqua necessaria, calcolate un rapporto acqua/sorgo di 3/1. Lasciate il fuoco basso e cuocete a pentola coperta fino a completo assorbimento.
  5. Mentre sorgo e peperoni cuociono, preparate il condimento a seconda delle verdure che avete in frigorifero. Lessate i fagiolini. Affettate i pomodorini con il cipollotto: conditeli con olio e sale. Affettate le due metà dei peperoni tenute da parte a quadrotti e rosolateli con i fagiolini cotti tagliati a tocchetti. Mescolate tutto con il sorgo cotto e uno spicchio d'aglio tritato, condite con olio extravergine di oliva insieme a basilico tagliuzzato; aggiustate di sale e pepe.
  6. Estraete dal forno i peperoni arrostiti: se non sono ancora ben arrosto proseguite la cottura in forno per altri 5-10 minuti a 200°. Sfornate e farcite con il sorgo condito.
Voti: 6
Valutazione: 4.33
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Peperoni ripieni di sorgo al forno - Ultima modifica: 2020-06-12T01:39:41+02:00 da Chiara Fumagalli
Peperoni ripieni di sorgo al forno - Ultima modifica: 2020-06-12T01:39:41+02:00 da Chiara Fumagalli