Non un risotto ma un orzotto! Mantecato in maniera perfetta con spinaci, mandorle e panna di soia. Il tutto arricchito dall'aroma e i benefici della curcuma

Voti: 3
Valutazione: 4.67
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
15 minuti
35 minuti
Impatto glicemico

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Lessate l'orzo in acqua salata. serviranno circa 30 minuti
  2. Affettate la cipolla e mettetela in una pentola con 2 cucchiai d'olio, cuocetela per uno-due minuti e poi aggiungete gli spinaci, coprite con un coperchio e continuate la cottura a fuoco dolce per altri 10 minuti. Alla fine unite la panna di soia e frullate il tutto con un frullatore a immersione
  3. Stendete in una teglia le mandorle intere e infornatela a 160 °C per circa 5 minuti. Lasciate intiepidire e poi tritatele, quindi in una ciotolina mescolatele con la curcuma e un pizzico di sale.
  4. Scolate l'orzo e mantecatelo brevemente con una crema di spinaci. Quindi distribuitelo nei piatti e completate con le mandorle.
Voti: 3
Valutazione: 4.67
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Orzotto in crema di spinaci con mandorle tostate alla curcuma - Ultima modifica: 2019-05-14T15:19:23+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome