La ricerca scientifica non solo ha scagionato le uova di essere colpevoli di alzare il colesterolo nel sangue ma, anzi, le consiglia. Specie se cucinate leggermente come in questo monopiatto ricco di sostanze nutritive e dei grassi preziosi della frutta a guscio

Miglio alla curcuma con verdure invernali e uovo a goccia - Ultima modifica: 2019-01-03T14:06:34+00:00 da Redazione
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
20 minuti di preparazione
20 minuti di cottura
Impatto glicemicomedio
290 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Mondate le carote, il porro e il sedano, pelate le rape con un pelapatate e poi tagliate tutti gli ortaggi a cubetti.
  2. Scaldate nella pentola a pressione 2 cucchiai d’olio e rosolatevi la dadolata di ortaggi con una presa di sale, di pepe e la curcuma. Dopo 5 minuti, unite il miglio e lasciate insaporire brevemente, quindi versate il brodo e chiudete la pentola con il suo coperchio. Una volta che sentirete il fischio della pressione, abbassate al minimo il fuoco e fate cuocere per circa 12 minuti. Levate dal fuoco e fate riposare per 8-10 minuti senza toccare la pentola. Quindi aprite la valvola e lasciate sfiatare il vapore prima di aprirla.
  3. Sgranate il miglio con una forchetta e trasferitelo in un’ampia insalatiera. Aggiungete le foglie di spinaci in modo che il calore del miglio le faccia appassire appena.
  4. Preparate un’emulsione con 4 cucchiai d’olio, il succo del limone, sale e una presa di pepe. Versatela sul miglio, mescolate e lasciate insaporire.
  5. Portate, nel frattempo, a bollore una piccola pentola d’acqua. Sistematevi delicatamente le uova e fatele cuocere per 7 minuti. Raffreddatele velocemente e sgusciatele: dovranno risultare con l’albume sodo e il tuorlo ancora morbido e colante al centro.
  6. Tritate grossolanamente le mandorle e unitele al miglio, poi distribuitelo nei piatti completando ciascuna porzione con un uovo a metà spolverato con un pizzico di sale e di pepe.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome