Home Miglio

Miglio

Con il miglio, che proviene dal Nord Africa, gli egizi facevano un pane piatto fino a quando, per caso, vi aggiunsero una birra fermentata e ottennero un pane soffice. Da quel momento la birra fu usata per fare il pane di miglio. La pianta del miglio, simile a quella del granoturco, raggiunge un’altezza di 4,5 m e si adatta ai climi inospitali per frumento e orzo. I grani del miglio, minuscoli e a forma di perlina, vanno dal grigio al giallo e perfino al rosso. Per chi è sensibile al glutine costituisce un’ottima alternativa al frumento, in quanto non contiene glutine ed è nutriente.

Acquisto

Nell’acquistare il miglio, è importante controllare che non presenti tracce di umidità: se è venduto sfuso bisogna verificare che i contenitori siano coperti e che il negozio abbia uno smercio elevato. In un contenitore a chiusura ermetica, in luogo fresco e asciutto, si conserva per diversi mesi.

Proprietà

Il miglio, ricco di proteine e vitamine, è un cereale ipoallergenico e privo di glutine e, come tale, è un’alternativa perfetta al frumento. Come molti altri cereali integrali, è una buona fonte di fibre e protegge contro malattie cardiache, diabete, cancro.

Tutte le ricette con Miglio

Sformato di miglio e patate con fave e pecorino

Primo Ricetta vegetarianaSenza glutine Difficoltà: facile Preparazione: 20 minuti Cottura: 65 minuti
Ricetta di Paola Galloni
Ricetta di Barbara Toselli
Ricetta di Jolanta Gorzelana
Ricetta di Marianna Franchi
Ricetta di Jolanta Gorzelana

Gratin di miglio e cavolo verza

Primo Difficoltà: facile Preparazione: 20 minuti Cottura: 40 minuti
Ricetta di Marco Bianchi
Ricetta di Jolanta Gorzelana
Ricetta di Jolanta Gorzelana
Ricetta di Vittoria Lucii
css.php