Ecco un’idea per farcire le zucchine in un modo diverso dal solito: miglio, tempeh, pomodorini e basilico per un risultato che saprà stupirvi

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
30 minuti di preparazione
50 minuti di cottura
Impatto glicemicomedio
200 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Versate in una casseruola 300 ml di acqua fredda con poco sale, poi unite il miglio e portate a bollore. Coprite parzialmente con un coperchio, quindi proseguite la cottura su fuoco basso fino a quando il miglio avrà assorbito completamente l'acqua. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare il cereale nella pentola coperta.
  2. Affettate il tempeh e immergetelo in un'emulsione preparata con 2 cucchiai d'olio, 4 cucchiai d'acqua, il succo di mezzo limone, lo spicchio d'aglio a fettine o a pezzi (calcolate che poi andrà tolto). Quindi amalgamate 2 manciate di foglie di basilico, il basilico e la menta sfogliati. Lasciate marinare per un'ora.
  3. Mondate e dividete le zucchine a metà per il lungo, incidetele prima con un coltello e svuotatele subito dopo dalla polpa facendo attenzione a non romperle. Sbollentate i gusci di zucchina in acqua leggermente salata per 5 minuti, scolateli e lasciateli asciugare.
  4. Frullate nel mixer il tempeh insieme alla polpa delle zucchine cruda grossolanamente tritata, ai pomodorini tagliati in quarti, al cipollotto tritato e alla marinata del tempeh, privata dell'aglio, fino a ottenere un composto omogeneo.
  5. Amalgamate in una ciotola il miglio con il composto di tempeh, assaggiate, regolate il sale e pepate a piacere. Farcite le zucchine e infornate a 180 °C per 20 minuti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome