Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Media
40 minuti
45 minuti
Impatto glicemico
200 chilocalorie

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Sciacquate l’orzo e fatelo cuocere coperto d’acqua a calore medio basso per 40- 45 minuti. Nel frattempo sbucciate e tritate l’aglio, pulite le zucchine e i peperoni e tagliateli in piccoli dadini. Rosolate brevemente in una padella antiaderente l’aglio insieme a poco olio di oliva, aggiungete le zucchine e i peperoni, salate, coprite e cuocete a calore medio per 12-15 minuti.
  2. Sbucciate le melanzane, tagliatele per il lungo in fette spesse circa 2-3 millimetri, grigliatele 3-4 minuti per lato e, una volta tiepide, scegliete le sedici fette centrali più belle e grandi tenendole in disparte e tritate finemente le altre.
  3. Pulite e sfogliate la maggiorana, lavate la rucola, asciugatela e affettatela, scolate l’orzo e mescolatelo alle zucchine e ai peperoni cotti sempre intiepiditi, il pecorino, le melanzane tritate, il prezzemolo e la maggiorana.
  4. Distribuite il composto sulle fette di melanzane grigliate, leggermente salate, arrotolate ciascuna di esse a involtino e disponetele in quattro piatti, decorate i lati con la rucola affettata condendola con un filo d’olio e servite.

Note

Intrigante e tutta da tentare l’accoppiata di questi involtini con uno spumante
di buona complessità come il Monti Lessini Durello.

Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Involtini di melanzane con ripieno di orzo alle verdure - Ultima modifica: 2016-11-17T18:58:59+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome