Ricette con la curcuma
La spezia della fortuna

curcuma
3.5 | 2 voto/i

Magnifica in cucina e nelle miscele di curry, la curcuma, oltre ad essere considerata, in India, la spezia della fortuna, dona ai piatti un aroma inconfondibile dai sentori decisi e caldi

La curcuma cresce in Asia meridionale e in molte regioni tropicali, in Indonesia, Cina, Madagascar, Giamaica, ma la sua culla è l’India. È una pianta rampicante dal cui fusto sotterraneo si ottiene una polvere gialla che può essere usata in cucina per aromatizzare e colorare molti alimenti come il riso, gli ortaggi e il pesce. È una delle principali componenti del curry a cui conferisce la colorazione ocra.

Alla curcuma sono attribuite molte proprietà: la medicina cinese e indiana da millenni la impiegano in forma di olio essenziale, per le sue doti analgesiche, antiartritiche, insetticide.
Questa spezia ha un sapore deciso e caldo, che punge nel gusto e sprigiona un pizzicore al naso, molto riconoscibile nei piatti. Nella cottura lenta si impreziosisce, si scioglie facilmente nei grassi assorbendoli, mentre ha difficoltà a dissolversi nell’acqua. Viene prevalentemente utilizzata nella cucina indiana, bengalese e srilankese.

Scopriamo tutto il suo sapore con queste deliziose ricette.





3.5 | 2 voto/i

La spezia della fortuna - Ultima modifica: 2020-11-17T08:00:00+01:00 da Redazione
La spezia della fortuna - Ultima modifica: 2020-11-17T08:00:00+01:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome