Farine di frutti e ingegno in cucina

Biscotti autunnali con farina di castagne, miele e cioccolato

Biscotti autunnali con farina di castagne, miele e cioccolatoQuesta sera vi lascio la ricetta molto equilibrata di piccoli biscotti con farina di castagne, dove ancora una volta l'olio di oliva ci aiuta a rendere gradevole un preparazione sgravandola dall'onnipresente grasso animale e arricchendola di gusto e proprietà salutari.
Le farine dei frutti sono sempre particolari e spesso non ci riflettiamo abbastanza su questa particolarità non così scontata.

Intanto pensare di ottenere una farina da un alimento che di solito si mangia fresco e ricco d'acqua è già una bella singolarità, un'intuizione tutta umana spesso dettata, nel caso della farina di castagne ad esempio, dalla necessità e da quel spiccato ingegno che con una certa frequenza la cucina stimola.
Però è proprio singolare, di solita farina è sinonimo di cereali, e quindi vale proprio la pena sfruttare la singolarità per creare e sperimentare.
L'impasto è molto semplice e lineare, rimane soggettivo stabilire la proporzione farina di castagne (forte, tendente all'amarognolo, incisiva) e farina di frumento (tendenzialmente neutra), in questo caso ho preferito riportare la proporzione 2-1 (2 parti di farina bianca e 1 parte di farina di castagne), ma la prova era stata fatta con la 1-1.
Al gusto mi è sembrato prevalere troppo la castagna e quindi ho modificato, ma siccome il gusto è molto soggettivo scegliete voi la proporzione che preferite.
Un'altra variazione che potreste fare è sul tipo di miele usato, ad esempio se scegliete una varietà agrumata probabilmente ammorbidite l'aroma complessivo accentuando il sottofondo di arancia e donando più profumo di fondo ai biscotti.
In poche parole sperimentate e stimolate la vostra fantasia.

Biscotti autunnali con farina di castagne, miele e cioccolato

Biscotti autunnali con farina di castagne, miele e cioccolato

Ingredienti per 10-12 persone circa:

  • 1 arancia,
  • 200 grammi di cioccolato fondente,
  • 200 g di farina di castagne,
  • 400 g di farina bianca,
  • 1 bustina di lievito per dolci,
  • 200 g di miele d'acacia,
  • 125 ml di olio d'oliva

Preparazione

  1. Lavare e asciugare l'arancia, grattugiare la buccia e spremere il succo, ridurre in sottili scaglie il cioccolato fondente, rivestire una teglia con carta da forno e preriscaldare il forno a 160 gradi.
  2. Setacciare insieme le farine con lievito e su un tavolo di lavoro formare una fontana, mettere nel mezzo il miele, la buccia di arancia e l'olio.
  3. Impastare fino a ottenere una pasta morbida e omogenea, se troppo secca versare un poco del succo di arancia, e solo a questo punto aggiungere il cioccolato in scaglie amalgamandolo con cura.
  4. Stendere la pasta a 3-4 mm circa di spessore e ricavare delle formine a fiore, metà medie e metà piccole, mettere le medie nella teglia, spennellare con poca acqua e disporre sopra nel centro le piccole, cuocere nel forno caldo per 10-15 minuti e raffreddare.

1 COMMENTO

  1. Ciao Giuseppe, il tuo blog è splendido e spero non ti dispiaccia se ho provato a fare i tuoi biscotti, che sono superlativi ….. bravissimo!
    Sicuramente trovero’ degli spunti per preparare altri ottimi piatti.
    Se ti va di andare a curiosare, trovi il risultato sul mio blog.
    Erika

    • Ciao Erika,
      non mi dispiace affatto, anzi mi fa molto piacere.
      Sono andato a vedere, brava hai fatto un’ottima interpretazione dei biscotti!
      Spero proverai altre ricette per le quali aspetterò molto volentieri i tuoi commenti.
      A presto
      Giuseppe

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome