Avete mai messo insieme nello stesso piatto riso, frutta e ortaggi freschi? Il risultato è eccellente, soprattutto se aromatizzato con il curry!

 

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
30 minuti di preparazione
20 minuti di cottura
Impatto glicemicoalto
480 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Dividete la zucchina e i peperoni in dadini di mezzo centimetro (se preferite, potete prima sbucciare i peperoni con un pelapatate). Dividete in dadini anche le prugne e la mela (conservate quest’ultima in acqua e succo del limone affinché non annerisca). Tagliate i chicchi d’uva a metà e privateli dei semi.
  2. Appassite in una casseruola per risotti la cipolla tritata finemente con 2 cucchiai di olio per 5 minuti, unite 2 cucchiaini di curry, mescolate per un minuto e versate il riso. Lasciatelo insaporire per un paio di minuti, poi versate il vino e lasciate sfumare. È il momento di versare un po’ di brodo bollente, mescolate e proseguite per 15 minuti bagnando regolarmente il riso e mescolando di tanto in tanto
  3. Scaldate, nel frattempo, 2 cucchiai di olio con uno spicchio di aglio in un wok o una padella. Fatevi saltare i dadini di peperone e zucchina a fuoco medio per 7-8 minuti: dovranno essere cotti ma ancora croccanti. A questo punto aggiungete la mela scolata, le prugne e proseguite per un paio di minuti, unite anche l’uva e levate dal fuoco. Salate ed eliminate l’aglio.
  4. Unite la dadolata di frutta e verdura quando il riso sarà quasi cotto. Quindi mantecate con il burro a tocchetti e il parmigiano, mescolando energicamente. Controllate sale e curry, poi lasciate riposare, coperto, il risotto per un paio di minuti prima di servirlo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here