Dopo un inverno freddo e fumoso anche qualche buon dolce può aiutare a ritrovare la carica, magari a colazione, con tanti cereali, frutta secca e poco zucchero

5 dolci con i cereali: Cake ai fiocchi d'avena - Quadrotti mandorlati ai fiocchi di miglio - Torta soffice al mais e prugne - Torta pinolata - Mandorlo in fiore

Avena, miglio, zucchero, grano… Eccola, questa immensa schiera di alimenti che gli esperti definiscono carboidrati e che noi, profani, chiamiamo zuccheri. Comprende di tutto: dal bistrattato zucchero alla pasta italiana, dai cereali meno noti ai dolcificanti alternativi. È la categoria dei golosi, tanto per farla breve, di coloro che, stando alle statistiche, dovrebbero sempre mettersi a dieta, ridurre… Ma in questo periodo di cambio stagione che siamo così fiacchi, spossati da un inverno rigido e pieno di smog e quasi incapaci di recepire le dolci brezze della primavera, valgono sempre quelle monotone, tristi regole dell’autocontrollo? Gli esperti dicono di sì, anzi, in previsione dell’estate, dei bikini, iniziare una buona dieta è quel che ci vuole. Accontentiamoli allora ma, una volta tanto, facciamola diversa questa “dieta”, tutta colore e allegria. Chissà che gustandoci al mattino una fetta di ottima torta integral-casalinga, dolce quanto basta a soddisfare le più ataviche esigenze affettive, non si sia poi capaci durante il giorno di resistere a caramelle, cioccolatini, olivette e stuzzichini di ogni genere. Torte quindi siano e proprio a base di cereali: oltre a soddisfare il palato daranno a tutti la necessaria energia per affrontare il cambio di stagione. I cereali, ovviamente, debbono essere integrali, a tutto vantaggio della linea sia dell’attività intestinale.

Frutta e non zucchero

Per soddisfare il palato, che richiede il super dolce, senza intaccare troppo la salute dei denti e il peso forma, si può ricorrere alla frutta. Aprile, purtroppo, non è proprio il mese più indicato: le mele sono ormai vecchie e pesche e prugne ancora un desiderio. Ecco allora indicata tutta la frutta secca: volendo può essere ammollata e richiamare la consistenza della frutta fresca. Al contrario, non appena la stagione lo permetterà, si farà uso di frutta fresca ricordando però che la  consistenza delle torte sarà differente e la percentuale di umidità molto maggiore. In altre parole i tempi di cottura si allungheranno.

Ecco alcune golosità da gustare di prima mattina!

Cake ai fiocchi d'avena
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 45 minuti
Ricetta di Toni e Gabriele Gugliemetti

Quadrotti mandorlati ai fiocchi di miglio
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 10 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Torta soffice al mais e prugne
Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 30 minuti
Ricetta di Felicia Sguazzi

Torta pinolata
Difficoltà: Media
Preparazione: 40 minuti
Cottura: 30 minuti
Ricetta di Paolo Sacchetti

Mandorlo in fiore
Difficoltà: Difficile
Preparazione: 50 minuti
Cottura: 40 minuti
Ricetta di Toni e Gabriele Gugliemetti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here