La zuppa leggera con verdure di primavera è un pieno di vitamine e sali minerali, essenziali per il nostro corpo in questa stagione.
Gli ortaggi e i legumi all'interno della ricetta sono stagionali, freschi, cotti in poco tempo e lasciati sodi: il risultato è un brodo gustoso e dissetante di verdure ricche di principi nutritivi ancora intatti.

Le proprietà delle verdure che ci offre la terra in questo periodo sono decisamente depurative: gli asparagi, con proprietà detox e riequilibranti, aiutano l’organismo a rimettersi in forma; i cipollotti, decongestionanti, diuretici e depurativi, permettono di eliminare i nitrati; le patate novelle, più ricche di acqua delle patate normali, apportano energia e ottimi livelli di vitamina C.

Le proprietà dei legumi primaverili sono ugualmente eccezionali: i piselli e le fave appartengono alla stessa famiglia (famiglia delle Fabaceae) e sono una miniera di acido folico, vitamina C e sali minerali (potassio, ferro, magnesio, calcio).

Conservate le bucce dei piselli per preparare una vellutata di baccelli!

Difficoltà: facile
10 minuti
15 minuti
Impatto glicemico

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Portate a bollore 1 litro d'acqua e salate (se volete, realizzate un brodo con i baccelli dei piselli come spiegato nelle note della ricetta). Nel frattempo sgranate le fave, tritate il cipollotto e riducete a cubetti (di dimensioni simili, piccoli) la patata. Per gli asparagi: eliminate la parte bianca/marroncina del gambo e, con un pelapatate, pelate le basi più fibrose. Affettate i gambi degli asparagi a rondelle, piccole, e lasciate le punte più lunghe.
  2. Quando l'acqua bolle tuffatevi le fave: sarà più facile sgusciarle. Scottatele per 4 minuti, poi con una schiumarola trasferitele in una ciotolina, naturalmente senza buttare l'acqua.
  3. In un'ampia casseruola antiaderente fate rosolare cipollotto e patata con un abbondante filo d'olio per 4 minuti.
  4. Aggiungete i piselli e gli asparagi tagliati: insaporite per qualche minuto ancora.
  5. Versate l'acqua salata bollente e lasciate cuocere per 15 minuti.
  6. Nel frattempo sgusciate le fave dal loro involucro e aggiungetele all'ultimo alla zuppa.
  7. Zuppa di primavera
    Quando le rondelle di asparagi sono cotte, la zuppa è pronta. Servitela con foglie di basilico profumate.

Note

Utilizzate i piselli rimasti per delle ottime polpettine fresche di piselli

Se non utilizzate i baccelli dei piselli per una vellutata, potete utilizzarli per un brodo ricchissimo di sali minerali. Vi basterà farli bollire in acqua per 10-20 minuti: otterrete un brodo saporito per le vostre zuppe e minestre, una miniera di potassio, ferro, magnesio e calcio.

Questa zuppa leggera è ottima accompagnata da crostini di pane tostati e strofinati con uno spicchio d'aglio.

Voti: 4
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Zuppa leggera con verdure di primavera - Ultima modifica: 2020-03-27T06:59:32+01:00 da Chiara Fumagalli
Zuppa leggera con verdure di primavera - Ultima modifica: 2020-03-27T06:59:32+01:00 da Chiara Fumagalli