Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Media
65 minuti
50 minuti
518 chilocalorie

Ingredienti

Per persone
Per le trofie
Per il condimento
Per la guarnizione

Istruzioni

  1. Fate bollire le patate per circa 30 minuti, scolatele, pelatele e ben calde passatele al setaccio, unite la farina, l'olio, poca acqua, formando una pasta piuttosto consistente
  2. Prendete dei piccoli pezzi di pasta, arrotolateli tra le mani in modo da formare dei cannoli irregolari. Spolverateli di semola. Se non avete tempo per farle in casa potete comprare le trofie nei negozi di pasta fresca. Quelle di pasta secca sono un'altra cosa
  3. In un tegame rosolate lo scalogno affettato sottilmente per 5-6 minuti, mettete il pomodoro spellato e tagliato a tocchetti, fatelo cuocere per 5 minuti circa a fuoco medio, aggiungete quindi il pesto, i pinoli e le olive.
  4. Fate bollire le trofie in abbondante acqua per circa 8 minuti, 3 minuti prima del termine, aggiungete i calamaretti e i gamberetti e la trombettina tagliata a rondelle sottili
  5. Scolate le trofie, saltatele nel sugo
  6. Sporzionate, fate cadere qualche goccia di pesto attorno al piatto, mettete dei pezzetti di pomodorino ciliegia e un bel ciuffo di basilico
Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Trofie al mezzo pesto con calamaretti e gamberetti - Ultima modifica: 2016-11-17T21:50:39+01:00 da Redazione
Trofie al mezzo pesto con calamaretti e gamberetti - Ultima modifica: 2016-11-17T21:50:39+01:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome