I tortini di carciofi senza glutine possono essere cotti al forno o in padella. Al forno, in una teglia per muffin e su una padella antiaderente a mo' di frittella, senza necessariamente utilizzare tanto olio!

Forno o padella?

Per la cottura in forno vi raccomandiamo dei pirottini oliati (a meno che utilizziate il silicone) da riporre in una teglia per muffin. Per la cottura in padella è sufficiente disporre delle cucchiaiate di composto sulla padella calda oliata e cuocere finchè la base è cotta; di seguito capovolgere.

Pseudo-cereali senza glutine: quinoa, miglio, sorgo

Questi tortini di carciofi sono molto compatti con la quinoa, ma ugualmente deliziosi se preparati con miglio o con il sorgo.
Questi tre cereali vengono solitamente cotti per assorbimento, cioè con una quantità di acqua che lentamente viene assorbita dal cereale a fuoco basso, finchè del tutto asciugata restituisce i chicchi cotti.
La proporzione cereale:acqua è 2:1. Quindi per 100g di cereale avremo bisogno di 200ml di acqua.
Il sorgo è l'unico dei 3 citati che talvolta ha necessità di ammollo: leggete la confezione per le indicazioni riportate.

Se non volete procedere con la cottura per assorbimento, potete naturalmente lessare i cereali come riso bollito.
Salate sempre l'acqua quando è a bollore, mai prima!

20 minuti
20 minuti forno

Ingredienti

Per tortini

Istruzioni

  1. Cuocete il sorgo, il miglio oppure la quinoa con la giusta quantità di acqua (vedi introduzione alla ricetta) oppure lessateli in acqua bollente salata per 20 minuti. Pulite i carciofi ricavando i cuori. Sfogliate eliminando le foglie coriacee. Con un pelapatate, pelate i gambi e tagliate la parte più dura. Dividete i carciofi in due metà e subito irrorate con il succo di limone.
  2. Ora rimuovete la barba con un cucchiaino, irrorate ancora con il limone e infine con una forbice tagliate (se ci sono) le punte interne dure e taglienti. Capovolgete la metà del carciofo e affettatelo a fettine. Condite i carciofi con olio, sale e limone.
  3. Unite il cereale senza glutine che avete cotto con la scamorza grattugiata, la rucola tagliuzzata (un pugno), uno spicchio di aglio tritato (facoltativo), il parmigiano a piacere, due pizzichi di sale, uno di pepe e l'uovo. Mescolate. Aggiungete i carciofi crudi conditi: se le fettine sono grandi, dividetele in due e mescolate il composto.
  4. Ungete bene lo stampo dei muffin. Ancora meglio ungete dei pirottini, perchè questi tortini si attaccano facilmente alle teglie. Inserite il composto nei pirottini e spennellate la superficie con olio extravergine di oliva. Infornate a 180° per 20 minuti.
  5. Tortini di carciofi senza glutine
    Potete anche cuocerli come frittelle in padella, distribuendoli sulla superficie della padella antiaderente a cucchiaiate e capovolgendo quando la base è cotta.

Note

Insalata di sorgo, avocado, cipollotto, cicoria
Insalata senza glutine con avocado e carciofi

Utilizzate gli avanzi di questa ricetta - oppure cuocete più quinoa (o miglio o sorgo) e affettate più carciofi per comporre velocemente questa insalata senza glutine, freschissima.

Voti: 5
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Tortini di carciofi senza glutine - Ultima modifica: 2021-04-02T03:07:03+02:00 da Chiara Fumagalli
Tortini di carciofi senza glutine - Ultima modifica: 2021-04-02T03:07:03+02:00 da Chiara Fumagalli