Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Media
60 minuti di preparazione
50 minuti di cottura
600 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Versate la farina in una ciotolae mescolatela con una-due prese di sale, 100 ml d'olio e l'acqua necessaria (circa 100 ml) per ottenere un impasto consistente. Trasferitelo sulla spianatoia e lavoratelo per 10-15 minuti fino a quando diventa liscio ed elastico, copritelo e fatelo riposare per 30 minuti
  2. Pulite i carciofi e i funghi, poi tagliate entrambi, ma senza mescolarli, a fettine spesse di 4-5 mm. Quindi salate leggermente i funghi e cuoceteli in una padella coperta e senza condimenti per 6-8 minuti, eventualmente scolandoli alla fine per eliminare l'acqua di vegetazione rilasciata
  3. Preparate, nel frattempo, un trito di scalogni, aglio e prezzemolo e fatelo dorare dolcemente in un'altra padella con 2-3 cucchiai d'olio, quindi aggiungete i carciofi affettati e i funghi stufati e proseguite per circa 15 minuti. A cottura quasi ultimata, aggiustate il sale e pepate
  4. Dividete la pasta riposata in 4 porzioni e ricavate da ciascuna una sfoglia spessa 3-4 mm. Con un coppapasta o una tazza ritagliate da ogni sfoglia un disco di circa 12 cm di diametro; immpastate gli scarti, stendeteli e ricavate da questi 4 dischi di circa 6 cm
  5. Farcite i dischi grandi con una cucchiaiata abbondante di ripieno lasciando libero un bordo di circa 3 cm. Quindi utilizzate i dischi piccoli come coperchio e saldate i bordi dei 2 dischi appiattendoli tra le dita e formando una sorta di cordoncino. (Questa operazione richiede una certa manualità e può essere facilitata utilizzando una ciotolina in cui poggiare il disco grande. In alternativa potete confezionare le panadas come fossero delle crostatine, cuocendole nelle apposite teglie).
  6. Adagiate le panadas in una teglia rivestita con carta da forno e infornatele a 180 °C per 35-40 minuti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here