Croccanti e caramellate a Carnevale arrivano le tagliatelle! Un dolce che farà impazzire tutti...

Voti: 1
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
45 minuti
15 minuti
Impatto glicemico

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Setacciate in una ciotola la farina con 20 g dello zucchero, il lievito e un pizzico di sale. a parte battete le uova con il rum (o altro liquore), 2 cucchiai d’acqua tiepida e poi versate il tutto sulla farina. lavorate fino a ottenere un impasto elastico, un po’ più morbido della normale pasta per tagliatelle. se serve, unite poca acqua. create una palla, avvolgetela nella pellicola per alimenti o chiudetela in un contenitore a chiusura ermetica. fatela riposare in frigo per qualche ora, meglio se fino al giorno dopo.
  2. Stendete la pasta riposata sul piano di lavoro, ben spolverato di farina, ottenendo una sfoglia spessa circa 2 millimetri. cercate di ottenere una forma piuttosto quadrata.
  3. Grattugiate le scorze del limone e dell’arancia, poi in una ciotolina mescolatele insieme al restante zucchero e al succo del limone. cospargete la sfoglia con questo composto profumato, poi arrotolatela (non troppo strettamente) su se stessa.
  4. Tagliate il rotolo con un coltello a lama liscia ben affilato, ottenendo dei nidi di tagliatelle dallo spessore di circa un centimetro. disponeteli via via in un vassoio foderato con carta da forno, ricoprendoli con la pellicola o uno panno leggermente inumidito, affinché non si secchino. affettate il rotolo solo poco prima di friggere le tagliatelle, magari già mentre fate scaldare una padella con abbondante olio.
  5. Tuffate le tagliatelle, poche per volta, nell’olio caldo, una volta che avrà raggiunta la temperatura di circa 175 °c. voltatele solo una volta, quando saranno ben dorate dal primo lato. scolatele quando le vedrete caramellate, e con un bel colore, direttamente su una gratella per dolci (non sulla carta da cucina, poiché rischia di appiccicarsi). servitele una volta raffreddate, al naturale o, se preferite, con una leggera spolverata di zucchero a velo.
Voti: 1
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Tagliatelle caramellate di Carnevale - Ultima modifica: 2021-02-15T17:07:21+01:00 da Redazione
Tagliatelle caramellate di Carnevale - Ultima modifica: 2021-02-15T17:07:21+01:00 da Redazione
Advertisement

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome