Una ricetta per risolvere sia il pranzo che la cena quando si è a corto d'idee, un rotolo di frittata facile e veloce da improvvisare in qualsiasi momento, è la soluzione perfetta per tutta la famiglia

Voti: 1
Valutazione: 4
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Facile
15 minuti
20 minuti
Impatto glicemico
320 chilocalorie

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Accendete il forno a 190 °C
  2. Stemperate la maizena nel latte facendo attenzione a non formare grumi. Unite il composto alle uova in un aciotola capiente e battete il tutto energicamente. Aggiungete le foglie degli spinaci e del basilico tritate grossolanamente. Salate, pepate e mescolate bene
  3. Foderate con carta da forno una teglia rettangolare di circa 20x30 cm e versatevi il composto. Infornate per 15-20 minuti o finché la frittata sarà rappresa. Sfornatela, toglietela dalla teglia con tutta la carta e lasciatela raffreddare
  4. Spalmate la frittata con la robiola già lavorata con un pizzico di pepe. Di seguito distribuite, distanziandoli leggermente, i pomodori secchi ben scolati e, con l'aiuto della stessa carta da forno, formate un rotolo nel senso della lunghezza. Ripiegate i bordi della carta e sistemate il rotolo a insaporire in frigorifero per 10 minuti. Tagliatelo a fette spesse e servitelo.
Voti: 1
Valutazione: 4
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Rotolo di frittata agli spinaci con robiola e pomodori secchi - Ultima modifica: 2020-02-24T00:28:18+01:00 da Redazione
Rotolo di frittata agli spinaci con robiola e pomodori secchi - Ultima modifica: 2020-02-24T00:28:18+01:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome