Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Facile
25 minuti di preparazione
20 minuti di cottura
460 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Riunite in una pentola le carote a rondelle spesse, le lenticchie e l'alloro. Coprite con 1,5 l d'acqua fredda e portate a ebollizione. A questo punto salate e proseguite per 35 minuti a fuoco medio-basso. A fine cottura togliete l'alloro e frullate, quindi controllate il sale e conservate al caldo.
  2. Tritate soltanto la parte rossa di mezzo cespo di radicchio mescolandola con un cucchiaio d'olio e il timo sfogliato; tenete il condimento da parte. Affettate, quindi tutto il resto del radicchio. Poi pelate i topinambur, tagliateli a tocchetti e in una ciotola ricopriteli a filo con acqua e il succo di limone
  3. Rosolate la cipolla tritata in una pentola per risotti insieme a 3-4 cucchiai d'olio per 10 minuti a fuoco medio-basso. Aggiungete i topinambur scolati, salate leggermente, mettete il coperchio e cuocete per una decina di minuti. Unite il radicchio affettato e lasciatelo insaporire per 3-4 minuti. Versate il riso e bagnandolo con un po' di brodo bollente per volta, portatelo a cottura come un normale risotto
  4. Levate dal fuoco il risotto ancora al dente e aggiungete il radicchio al timo precedentemente messo da parte. Coprite il risotto e lasciatelo mantecare per 2-3 minuti prima di portarlo in tavola

Note

Per questo risotto potete usare il Rossese di Dolceacqua, affascinante vino ligure: offre profumi di melagrana, leggera astringenza e calibrata alcolicità

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome