Una pizzoccherata un po' diversa? Questi pizzoccheri zucca e salvia sono davvero veloci da preparare.

Per ritrovare il gusto tradizionale del pizzocchero anche in questo piatto un po' diverso, utilizziamo il burro nella ricetta.

Il burro, spesso demonizzato (Burro, angelo o demone?), è un alimento che accompagna l'uomo da millenni -pare almeno dal secondo millennio a.C.- e a partire dal medioevo è diventato diffusissimo per l'uso in cucina. E' quindi un prodotto naturale quando realizzato in modo tradizionale e sostenibile, al contrario di numerosi sottoprodotti industriali colmi di grassi idrogenati e conservanti.
Le margarine sono in generale prodotti processati e meno naturali, anche se sono reperibili margarine più sane di altre (leggete qui per approfondimenti).

In una dieta vegetariana e naturale, l'uso del burro biologico una o due volte a settimana non nuoce alla salute, anzi. Abbiamo già parlato del Ghee, il burro chiarificato: introdurlo nella nostra dieta in dosi moderate, o meglio, sostituirlo a oli o burri ad esempio nella preparazione dei dolci, farà la differenza in salute. E' inoltre perfetto per le fritture dato il suo punto di fumo a 250°.

Possiamo utilizzare il burro chiarificato per questi pizzoccheri, oppure un ottimo burro biologico.

I pizzoccheri sono una varietà di pasta realizzata con grano saraceno e altri infarinati: non è pertanto senza glutine, perchè con il grano saraceno (cereale senza glutine) vengono miscelate farine solitamente con glutine (di grano tenero).
Sono dunque da evitare per i celiaci, mentre sono un'ottima scelta per chi desidera consumare meno glutine e sceglie così una pasta più integrale e con la metà del glutine delle paste di grano classiche.

Per sostituire i pizzoccheri con una pasta senza glutine, sono reperibili in commercio delle paste di solo grano saraceno.

Difficoltà: facile
20 minuti

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Portate a bollore l'acqua in una pentola per pasta. Eliminate la buccia della zucca butternut con un pelapatate e affettate la polpa a cubetti. Riducete a cubetti anche la fontina e tenete da parte.
  2. In un'ampia padella antiaderente soffriggete nel burro le foglie di salvia spezzettate, per 3 o 4 minuti. Buttate i pizzoccheri in acqua bollente dopo averla salata.
  3. Aggiungete la zucca e rosolate fino a cottura (5-10 minuti), lasciando dorare lievemente, senza mescolare troppo spesso. Se vi piace l'aglio, unitelo già tritato a metà cottura.
  4. Scolate i pizzoccheri e trasferiteli nella padella della zucca, aggiungendo direttamente i cubetti di fontina. Mescolate per due minuti: i pizzoccheri sono pronti.
  5. Pizzoccheri veloci con zucca
    Servite con un po' di pepe e con una spolverata di parmigiano.

Note

Per i pizzoccheri zucca e salvia vegan, omettete il formaggio e aggiungete qualche mandorla tritata.

Per la versione vegetariana, potete sostituire la Fontina con formaggi simili a pasta semidura (o con il classico Casera)

Se volete dei pizzoccheri più agliosi, soffriggete la salvia con uno spicchio intero di aglio già spremuto invece di mezzo spicchio durante la cottura della zucca.

Voti: 8
Valutazione: 4.63
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Pizzoccheri veloci zucca e salvia - Ultima modifica: 2020-01-24T02:58:34+00:00 da Chiara Fumagalli
Pizzoccheri veloci zucca e salvia - Ultima modifica: 2020-01-24T02:58:34+00:00 da Chiara Fumagalli