Chi dice che la frutta non può essere grigliata?
Alcuni tipi di frutta arrostiscono deliziosamente su una griglia, a patto di tenerli sul fuoco per pochi minuti.
Questo dessert di pesche e ciliegie grigliate al miele è un'alternativa gustosa alla classica macedonia estiva. Pronta in 15 minuti e accompagnata da un po' di gelato alla vaniglia, vi stupirà per i suoi sapori non banali.

Il contenuto di vitamine nella frutta non verrà abbattuto dalla grigliatura: internamente la frutta rimarrà cruda e succosa. Se volete un dessert più ricco, potete imburrare gli spiedini prima di grigliarli.

Difficoltà: facile
15 minuti

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Eliminate i piccioli delle ciliegie. Con un coltello affilato, intagliate longitudinalmente la ciliegia a metà e staccate con delicatezza le due parti: una parte conterrà il nocciolo. Rimuovetelo delicatamente con un piccolo cucchiaino o con le dita. Procedete con tutte le ciliegie. Tagliate le peschenoci a cubotti, poco importa se regolari.
  2. Infilate ciliegie e pesche in un bastoncino di legno, o di acciaio, per creare degli spiedini. Grigliate gli spiedini su una griglia ben calda per qualche minuto, girandoli spesso.
  3. Spennellate gli spiedini con miele d'acacia. (Nelle varianti meno light, la frutta viene spennellata di miele e burro)
  4. pesche e ciliegie grigliate
    Servite la frutta grigliata al miele con un pallino di gelato alla vaniglia.
Voti: 2
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Pesche e ciliegie grigliate al miele - Ultima modifica: 2020-07-03T03:40:03+02:00 da Chiara Fumagalli
Pesche e ciliegie grigliate al miele - Ultima modifica: 2020-07-03T03:40:03+02:00 da Chiara Fumagalli