La frutta di stagione vine ricoperta da una frolla fragrante. L'aggiunta del gelato rende questo dessert una proposta golosa anche per l'estate

Voti: 2
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
10 minuti
30 minuti

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Preriscaldate il forno a 180 °C. Tagliate le pesche a fettine di 3 cm circa e raccoglietele in una ciotola con lo zenzero in polvere. Mescolate delicatamente e trasferitele in una padella che possa andare in forno unta con un cucchiaino scarso di burro. Infornate per 10 minuti, sfornate e lasciate leggermente intiepidire.
  2. Raccogliete la farina, il lievito in polvere, la scorza di limone grattugiata, il miele, il burro fuso e leggermente intiepidito, e il sale. Mescolate e aggiungete in ultimo lo yogurt. Amalgamate velocemente fino ad ottenere un composto grossolano e poco liscio che non deve risultare né sodo né troppo liquido.
  3. Distribuite questo composto sopra le pesche formando 6 palline di impasto aiutandovi con due cucchiai o con una porzionatore per gelato, lasciando un po’ di spazio tra una pallina di pasta e l’altra, che aumenteranno di volume in cottura. Spennellate ogni mucchietto con il latte e distribuitevi sopra lo zucchero di canna in cristalli, infornate di nuovo per 20 minuti circa, o fino a che il cobbler non sarà ben dorato.
  4. Sfornate il cobbler alle pesche e servite caldo o tiepido accompagnandolo con il gelato e la granella di nocciole.

Note

- Usate delle pesche succose e mature, questo vi permetterà di evitare di aggiungere zuccheri alla frutta. Nel caso le pesche siano invece poco dolci, aggiungere alla frutta il succo di mezzo limone e un cucchiaio di zucchero di canna in cristalli insieme allo zenzero e mescolate.

- Conservate il dolce in frigo (dopo averlo tolto dalla padella) in un contenitore ermetico e consumatelo entro 3 giorni.

E’ sconsigliabile congelare il dolce una volta cotto ma si può congelare il topping crudo.

Voti: 2
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Cobbler di pesche allo zenzero - Ultima modifica: 2020-05-01T11:07:04+00:00 da Redazione
Cobbler di pesche allo zenzero - Ultima modifica: 2020-05-01T11:07:04+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome