Tanta salute in un solo contorno grazie alle sostanze protettive delle noci e dei broccoli e agli antiossidanti della zucca

Voti: 4
Valutazione: 4.25
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
30 minuti
20 minuti
Impatto glicemico
90782 chilocalorie

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Mondate il cavolfiore e il cavolo romanesco riducendoli in cimette della dimensione di un boccone. Poi tagliate la zucca a tocchetti di analoga grandezza.
  2. Disponete i 3 ortaggi nella placca del forno ricoperta con carta da forno, quindi conditeli con un cucchiaio d’olio e una spolverata di sale. Infornateli a 180 °C per 15 minuti mescolandoli delicatamente un paio di volte. Tostate nel forno, a parte, anche 30 g di gherigli di noci per 3-4 minuti, senza farli scurire troppo.
  3. Preparate la salsa. Tritate lo scalogno con l’aglio e fateli appassire in padella con 2 cucchiai d’olio per 4-5 minuti, quindi salate, profumate con un pizzico di cannella, uno di paprica e uno di pepe di cayenna. Lasciate raffreddare e versate il tutto nel frullatore con 50 g di noci, il succo e la scorza grattugiata del limone, 4 foglie di prezzemolo o di coriandolo. Frullate fino a ottenere una salsa liscia e cremosa unendo, se necessario, unodue cucchiai d’acqua.
  4. Distribuite gli ortaggi arrostiti nei piatti, completate con la salsa, i gherigli tostati, il prezzemolo o il coriandolo rimasto e un pizzico di paprica.
Voti: 4
Valutazione: 4.25
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Doppio cavolo e zucca arrosto in salsa di noci - Ultima modifica: 2019-11-01T15:22:58+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome