Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Media
25 minuti
35 minuti

Ingredienti

Per persone
Per le crespelle
Per il ripieno e condimento

Istruzioni

  1. Preparate e cuocete le crespelle seguendo le indicazioni di base. Versate in una ciotola le uova e con una frusta battetele bene insieme a un pizzico di sale ed, eventualmente nelle ricette dolci, di zucchero. Aggiungete la farina - sempre ben setacciata per evitare i grumi - e amalgamatela alle uova, ottenendo un composto denso e uniforme da diluire gradualmente con latte e olio aromatico. Se non sono previste uova nella ricetta, all’inizio versate una piccola parte del liquido di base (latte, brodo, acqua), poi incorporate la farina e formate una crema densa da ammorbidire col liquido rimasto. Una volta aggiunti tutti gli ingredienti, continuate a battere fino a ricavare una pastella fluida, liscia e omogenea. Copritela con un panno leggermente inumidito o un foglio di pellicola trasparente e lasciatela riposare per almeno un’ora. Il riposo è essenziale per la buona riuscita della cottura, poiché la pastella ha tempo di legare insieme i vari componenti, stendendosi poi con facilità nella padella. Scaldate molto bene una piccola padella per crespelle in ferro, ghisa o materiale antiaderente da 20 cm circa: il diametro che consente la preparazione di porzioni standard di 3 crespelle per persona, porzione che abbiamo considerato nelle ricette che seguono. Ungetela leggermente con l’olio, meglio se di arachide (anche se la tradizione vuole il burro) e versatevi un mestolino dell’impasto riposato e velocemente rimescolato. Ruotate subito la padella in tutte le direzioni in modo che la pastella si distenda su tutta la superficie e cuocete la crespella a fuoco medio, generalmente per 2 minuti scarsi, fino a quando il fondo non diventerà dorato e i bordi non tenderanno ad arricciarsi. Per favorire il distacco, alzate delicatamente i bordi con una forchetta o un cucchiaio di legno. A questo punto voltatela, con l’aiuto di una paletta, e cuocetela per un altro minuto scarso. Impilate le crespelle pronte su un vassoio, lasciatele raffreddare e conservatele al coperto.
  2. Mondate i funghi della parte finale terrosa, puliteli con un panno umido o sciacquateli mo lto velocemente, quindi affettateli. Tritate lo scalogno e in una padella rosolatelo per 5 minuti circa a calore medio insieme a 2 cucchiai d’olio d’oliva. Aggiungete i funghi, salate e cuocete per 10 minuti abbondanti. Sfogliate il timo e aggiungetelo ai funghi, levate dal fuoco e lasciate intiepidire.
  3. Sistemate nel centro delle crespelle il ripieno di funghi, chiudetele a fagotto e disponetele in una pirofila (meglio se di terracotta). Spennellatele in superficie con 2 cucchiai d’olio mescolati con l’erba cipollina e cospargete il sesamo.
  4. Gratinate le crespelle in forno caldo a 190 °C per 5 minuti abbondanti, trasferitele nei piatti e servite immediatamente.
Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Crespelle alla birra con ripieno di funghi - Ultima modifica: 2016-11-17T19:05:29+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome