Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Facile
25 minuti
25 minuti
Impatto glicemico
300 chilocalorie

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Dividete le carote e le patate in 3 parti uguali e poi tagliate ciascuna per il lungo in 4 spicchi; cuocete gli ortaggi a vapore per 15 minuti fino a renderli teneri.
  2. Tritate l'aglio insieme al rosmarino sfogliato e mettete a rosolare la metà del battuto con 2-3 cucchiai d'olio per pochi minuti in una padella dal fondo spesso; aggiungete i funghi, già puliti e tagliati a metà per il lungo, salate, pepate e lasciateli trifolare per 10 minuti a calore medio.
  3. Levate i funghi dalla padella, rinforzate il fondo di cottura con un po’ d’olio, unite il rimanente battuto di aromi, le castagne sminuzzate e fate rosolare il tutto per 10 minuti scarsi a calore basso.
  4. Riducete in purè le patate e le carote cotte controllando il sale, se il composto risultasse troppo denso ammorbiditelo con poco brodo vegetale. Sistemate al centro dei piatti uno spumone di purè (o un paio di cucchiaiate) lasciando un buco centrale nel quale sistemare le castagne trifolate, contornate con i funghi velocemente scaldati e servite subito.

Note

Scegliete un Marzemino del Trentino, vino facile da bere e abbinare, col tipico
taglio dei vini di montagna: aromi nitidi fusi in un gusto fresco ed equilibrato.

Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Castagne e porcini trifolati con purè di ortaggi - Ultima modifica: 2016-11-17T16:50:53+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome